Nintendo Switch OLED ufficiale: finalmente display OLED 7″, disponibile da ottobre (foto e video)

Lorenzo Delli -

Nintendo Switch OLED è ufficiale. Nintendo svela il nuovo modello della sua poliedrica console, e arriverà a brevissimo.

La caratteristica che salta subito all’occhio è insita nel nome stesso della console: un display OLED da 7 pollici. Più grande quindi e in tecnologia OLED, per colori più brillanti e per una luminosità più alta del modello passato. Peccato che la risoluzione sia la stessa, HD quindi (1.280 x 720 pixel). È sempre un pannello touch-screen capacitivo.

LEGGI ANCHE: Nintendo Switch OLED vs Switch vs Switch Lite

Nintendo Switch OLED si presenta diversamente anche da un punto di vista costruttivo. Non è troppo più grande del modello classico, solo 3 mm più lunga. Le cornici quindi sono ottimizzate. Il peso è leggermente maggiore. Cambia (fortunatamente) lo stand posteriore, ben più grande e lungo quanto tutto il lato lungo. Non solo: è anche regolabile in inclinazione, per adattarlo alla situazione di gioco e alla vostra distanza dalla superficie.

Nintendo Switch OLED Caratteristiche Tecniche

La memoria interna passa dai 32 GB del modello standard a 64 GB. Permane la possibilità di espanderla tramite microSD. La batteria rimane la medesima, così probabilmente come il processore, un NVIDIA Tegra di cui non si sa nulla. Non ci sono dettagli a riguardo, e per quanto ne sappiamo potrebbe davvero essere il medesimo di cui sono dotati Switch e Switch Lite. Sulla parte frontale c’è una coppia di speaker stereo: il posizionamento è diverso da quello del modello di base, e stando a Nintendo dovrebbe risultare più efficace.

  • Dimensioni (tablet): 242 x 102 x 13,9 mm con Joy-Con inseriti
  • Peso: 320 g, 420 g con i Joy-Con inseriti
  • Schermo: 7″ OLED HD (1.280 x 720 pixel), touch-screen capacitivo
  • SoC: NVIDIA Tegra
  • Memoria interna: 64 GB, espandibile tramite microSD fino a 2 TB
  • Connettività: Wireless LAN (compatibile IEEE 802.11 a/b/g/n/ac), Bluetooth 4.1, Ethernet
  • Uscita video: 1.920 x 1.080 pixel @60fps
  • Altoparlanti: stereo
  • Porta: USB Type-C
  • Audio: jack 3,5 mm a 4 contatti, supporto uscita PCM lineare 5.1ch tramite HDMI
  • Sensori: accelerometro, giroscopio, sensore di luminosità
  • Batteria: 4.310 mAh
  • Autonomia: 4,5 / 9 ore
  • Tempo di ricarica: 3 ore

Cambia la base, la dock in cui inserire il corpo tablet per giocare su televisore o monitor. C’è finalmente una porta LAN, per sessioni online più stabili (a detta della stessa Nintendo), e ci sono anche due porte USB. Nintendo Switch classica sarà compatibile anche con questa nuova dock. Nintendo Switch OLED è compatibile con le stesse schede di gioco della prima versione.

I Joy-Con sono identici a quelli della console classica. Potete quindi usare quelli vecchi o usare quelli nuovi sul modello classico. Anche tutti gli altri accessori esistenti sono compatibili con il modello OLED.

Colorazioni

C’è una nuova colorazione, molto elegante a nostro avviso. Nintendo Switch OLED sarà disponibile in una variante bianca. A cambiare sono i Joy-Con, bianchi con pulsanti neri e la dock, completamente bianca. Altrimenti si può andare sul modello classico con Joy-Con blu neon e rosso e dock nera.

Uscita e prezzo

Nintendo Switch OLED sarà disponibile dall’8 ottobre 2021. Il prezzo americano è fissato a 349,99$. Quello italiano ancora non appare sul sito ufficiale ma dovrebbe essere simile. Per ulteriori informazioni vi rimandiamo al sito ufficiale.

Contenuto confezione

All’interno della confezione di vendita ci sarà il corpo tablet, due Joy-Con,. i laccetti per i Joy-Con, il grip per i Joy-Con e la dock per collegare la console ad un monitor o un televisore.

Video presentazione

  • Maxi0395

    scaffale

  • Anassimandro

    Con il bundle di Pokemon Diamante, sarà mia