Nintendo Switch Parental Controls: l’app per monitorare gli utenti più piccoli

Vezio Ceniccola -

La nuova console Nintendo Switch è stata presentata poche ore fa durante l’evento ufficiale tenutosi a Tokyo, ma l’azienda giapponese si sta già portando avanti con i lavori. Grazie ad un video appena apparso sul canale ufficiale di Nintendo su YouTube, è stato annunciato il nuovo servizio Parental Controls, che consentirà ai genitori di monitorare le attività dei propri pargoli sulla console.

Il servizio sarà gestibile tramite le app dedicate per dispositivi mobili, ed avrà diverse funzioni utili a tenere a bada gli utenti più piccoli. Ad esempio, sarà possibile impostare un limite di tempo di gioco consentito, variabile a seconda del giorno della settimana, terminato il quale comparirà una notifica a schermo che avviserà il povero videogiocatore.

Inoltre, esiste anche un’opzione per “sospendere il software”, ovvero bloccare totalmente il gioco al raggiungimento del tempo limite, ma speriamo che nessun genitore sia davvero tanto malvagio da attivarla: vedersi comparire l’avviso di blocco proprio durante una partita infuocata potrebbe spezzare il tenero cuoricino di molti gamer.

LEGGI ANCHE: Tutti i giochi in arrivo su Nintendo Switch

Oltre a questo, grazie all’app sarà possibile vedere i giochi più giocati o impostare delle restrizioni per il linguaggio o il gioco online, personalizzando ogni opzione per ciascun titolo e a seconda dell’età dell’utente.

Le app di Parental Controls per Nintendo Switch saranno presto disponibili sia per Android che per iOS, ma non affrettetavi a scaricarle, perché l’arrivo della nuova console della casa nipponica è previsto per il prossimo 3 marzo, anche se sono già disponibili i preordini nel nostro paese.