La nuova Xbox “Scarlett” potrebbe arrivare nel 2020 e sarà retrocompatibile

Vezio Ceniccola

I giorni dell’E3 sono sempre molto frenetici per tutti gli appassionati di videogiochi, sia per quanto riguarda le novità annunciate nel corso delle conferenze che le mille voci di corridoio che partono da Los Angeles e si diffondono rapidamente in tutto il mondo. Alcune delle più interessanti tra queste riguardano il futuro di Xbox, che sembra ormai pronta a rinnovarsi con un nuovo modello, o forse anche più d’uno.

Stando al nuovo report fornito dal sito Thurrott, il nome in codice della nuova Xbox potrebbe essere “Scarlett“. Tale nominativo è stato già avvistato nelle scorse settimane, ma potrebbe indicare ben più di una nuova console. Le voci di corridoio arrivate negli ultimi giorni dicono, infatti, che Microsoft intende realizzare una famiglia di prodotti per i prossimi anni, con una vera e propria linea di console Xbox, probabilmente differenti in termini di potenza e servizi inclusi, oltre che nel prezzo.

Inoltre, in una recente intervista ad Eurogamer.net, il capo della divisione Xbox Phil Spencer ha fatto capire chiaramente che la prossima console della casa di Redmont sarà retrocompatibile con i giochi prodotti prima del suo rilascio, proprio come accaduto per Xbox One.

LEGGI ANCHE: Utenti Xbox, ci sono offerte anche per voi

Le due notizie messe insieme formano un menu già abbastanza ricco per far venire l’acquolina in bocca a tutti i fan Xbox, ma per adesso meglio prenderle con cautela. Sempre stando ai rumor, per l’arrivo della nuova (o delle nuove) Xbox bisognerà attendere almeno fino al 2020, dunque ci attendono come minimo altri due anni di speculazioni prima di poter conoscere tutti i dettagli del caso.

E voi cosa vi aspettate? Vi piacerebbe avere una scelta tra differenti versioni della stessa console? Fatecelo sapere nei commenti!

Via: SpazioGames (1), (2)Fonte: Eurogamer, Thurrott