NVIDIA svela i nuovi monitor 1440p e 360 Hz per il gaming competitivo

NVIDIA svela i nuovi monitor 1440p e 360 Hz per il gaming competitivo
Lorenzo Delli
Lorenzo Delli

NVIDIA non ha dedicato spazio solo alle nuove GeForce RTX 3050 (e alla gigantesca RTX 3090 Ti ) in occasione della diretta dal CES di Las Vegas. Si è parlato anche di NVIDIA Reflex, la tecnologia proprietaria che riduce dinamicamente la latenza del sistema combinando l'ottimizzazione delle GPU e dei giochi.

Stando ai dati snocciolati da NVIDIA, oltre 20 milioni di utenti GerForce sfruttano NVIDIA Reflex ogni mese, utilizzando monitor e periferiche compatibili. Non potevano quindi mancare gustose novità proprio dedicate alle tecnologia.

La società ha annunciato l'arrivo di quattro nuovi monitor PC pensati per il gaming competitivo, e quindi per gli eSport, che si spingono finalmente a 1440p (2.560 x 1.440 pixel), tutti con frequenza di aggiornamento uguale o superiore ai 300 Hz. Finora i monitor a 360 Hz, pensati appunto per NVIDIA Reflex, erano monitor full HD. E la risoluzione, al pari di altre caratteristiche, può contribuire a migliorare le prestazioni in gioco.

Ecco i 4 modelli svelati da NVIDIA: ASUS ROG Swift 360Hz PG27AQN, che dispone di una frequenza di aggiornamento di 360Hz; e AOC AG274QGM - AGON PRO Mini LED, MSI MEG 271Q Mini LED, e ViewSonic XG272G-2K Mini LED possiedono tutti mini-LED con un refresh rate a 300Hz. Tutti sono dotati di funzionalità NVIDIA ESports Vibrance, Dual-Format e Reflex Analyzer.  La modalità ESports Vibrance è integrata direttamente nel firmware del monitor e permette di evidenziare al meglio i nemici su schermo. Nel caso l'utente volesse giocare su una porzione meno estesa di schermo si può sfruttare il Dual-Format, che riduce l'area dello schermo a 25" passando a 1080p.

NVIDIA ha anche annunciato che il numero di mouse e monitor compatibili con NVIDIA Reflex sale a quota 50, disponibili presso 16 diversi partner. L'elenco completo è disponibile sul sito ufficiale. Ci sono anche nuovi giochi compatibili, tra cui God of War in arrivo il 14 gennaio, iRacing, Rainbow Six Extraction, The Day Before e Escape from Tarkov.

Commenta