Su Oculus Quest 2 arriva finalmente il supporto ai 90 Hz, e ci sono altre gustose novità in arrivo

Lorenzo Delli -

Il lancio di Oculus Quest 2 sembrerebbe essere stato un vero successo. Poco dopo la sua commercializzazione trovarlo su Amazon è diventato sempre più difficile, e anche dal sito ufficiale c’è da aspettare qualche settimana prima di vederselo recapitato a casa.

Nella nostra recensione sottolineavamo come il refresh rate dello schermo fosse momentaneamente bloccato a 72 Hz. Il supporto ai 90 Hz sarebbe arrivato successivamente. Il successivamente corrisponde ad oggi 16 novembre!

Proprio dalle prossime ore inizierà infatti il rollout alla versione software v23 che porterà con sé il supporto nativo ai 90 Hz. Tutti i software di sistema, inclusi Home, Guardian e Passthrough, funzioneranno a 90Hz per impostazione predefinita. Inoltre, gli sviluppatori cominceranno ad aggiornare i titoli per il supporto nativo a 90Hz. Il nuovo refresh rate potrà presto essere provato con SUPERHOTEcho VRBeat SaberVacation SimulatorJob SimulatorRacket: Nx, e Space Pirate Trainer.

Il supporto ai 90 Hz si estende anche a Oculus Link, il sistema che, tramite un cavo USB ad alta velocità, vi permette di usare il vostro Quest 2 anche con i giochi PC. Direttamente dall’app Oculus per PC si potrà decidere di passare a 72, 80 o 90 Hz. Con l’aggiornamento v23 è stata migliorata anche la qualità visiva di Oculus Link e fornita una nuova interfaccia per la gestione delle impostazioni grafiche. A brevissimo tra l’altro Oculus Link uscirà definitivamente dalla sua fase beta.

Tra le altre novità di rilievo c’è anche Oculus Move, un sistema di fitness tracker per Quest e Quest 2 che funziona in tutti i giochi e le esperienze, fitness o meno. Move aiuterà il giocatore a tenere traccia di quante calorie vengono bruciate e del tempo effettivo dell’attività che si sta svolgendo, sia che si stiano prendendo a spadate nemici in Until You Fall che durante gli allenamenti in Supernatural. E pensate in un gioco con Beat Saber quante calorie si potranno bruciare con un programma giornaliero! Il rilascio di Oculus Move sarà graduale, se non lo vedeste subito sul vostro visore è solo questione di avere pazienza.

Dulcis in fundo, questo mese verrà rilasciata l’app Gifting, che permette di acquistare giochi o esperienze tramite l’Oculus Store ed inviarli ad un amico. Ci sono novità anche lato casting: collegandosi su oculus.com/casting utilizzando Google Chrome o Microsoft Edge, potete accedere con le vostre credenziali e castare su PC quello che vedete su Quest e Quest 2. Alla fine di questo mese verrà anche aggiunta la possibilità di registrare il proprio schermo durante il casting nell’applicazione Oculus su iOS o Android, in modo da poter catturare ciò che accade nel visore.

Recensione Oculus Quest 2

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina SmartWorld ha un’affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato.