Oculus Quest: il nuovo App Lab e tante altre novità introdotte con l'ultimo update

Oculus Quest: il nuovo App Lab e tante altre novità introdotte con l'ultimo update
Federica Papagni
Federica Papagni

Oculus ha iniziato a rilasciare per i suoi visori Quest e Quest 2 il suo nuovo aggiornamento software alla versione 25, che ha come obiettivo quello di facilitare per gli sviluppatori il lavoro di implementazione delle applicazioni per la piattaforma e mettere così a disposizione della community, e per gli utenti la possibilità di riunirsi con i propri amici. Quest'ultimo punta ha indotto la società a lanciare Messenger in VR.

Quando Oculus ha progettato l'Oculus Store lo ha fatto pensando ai suoi utenti, stabilendo un alto standard di qualità per i contenuti Quest e creando una piattaforma dove si sentissero sicuri delle app acquistate. Seguendo la medesima filosofia, è stato presentato App Lab, che permette agli sviluppatori di condividere le loro creazioni in modo sicuro con gli utenti di Quest senza l'approvazione dello Store. Questo non richiede un sideloading o alcuna configurazione speciale. Basta cliccare su un link, andare direttamente all'app e scaricarla.

Inoltre, a partire da questa settimana Messenger sarà disponibile coloro che hanno effettuato l'accesso a Quest e Quest 2 usando il loro account Facebook. Con questo aggiornamento, si potrà scegliere di chattare con gli amici di Facebook, tramite Messenger, anche se loro non sono in VR. Potranno essere quindi raggiunti senza doversi togliere il visore, chattando insieme. Se poi si decidesse di giocare tutti insieme, basta creare un Oculus Party.

Il rilascio di questo aggiornamento sarà graduale, perciò è solo questione di giorni prima di vederlo arrivare su tutti i nostri Oculus Quest e Quest 2.

Commenta