Cosa aspettarsi dalla versione Nintendo Switch di Overwatch

Lorenzo Delli

Già in occasione dell’articolo riepilogativo del recente Nintendo Direct vi avevamo annunciato l’arrivo di Overwatch sulla poliedrica Nintendo Switch. Il suo arrivo era già stato anticipato da leak e rumor e non è certo il primo gioco di Blizzard ad arrivare su Switch. Il port di Diablo 3 si dimostrò più che ottimo, rendendo tascabile uno dei più divertenti hack and slash degli ultimi anni.

Ma torniamo ad Overwatch. La versione che arriverà su Switch è la Overwatch: Legendary Edition, comprensiva quindi di 15 modelli bonus per gli eroi e di ben 3 mesi di abbonamento a Nintendo Switch Online, obbligatorio per poter giocare online ad Overwatch. Pre-acquistando questa versione si riceverà anche il modello Noire per Widowmaker, ma dovete appunto ordinarlo prima del lancio del gioco previsto per il 15 ottobre. Effettuando il login prima del 31 dicembre si riceverà anche in regalo un ulteriore forziere dorato bonus con almeno un oggetto leggendario garantito.

LEGGI ANCHE: World of Warcraft Classic: operazione nostalgia riuscita in pieno?

Ma cosa dobbiamo aspettarci da un punto di vista di performance? Ci risponde un responsabile di Blizzard su Twitter: 30 fps costanti e 900p di risoluzione in modalità docked. In modalità portatile ovviamente si scende a 720p, il massimo consentito dal display di Switch.

Nell’attesa che Overwatch per Nintendo Switch arrivi sugli scaffali fisici e virtuali (15 ottobre), vi lasciamo con il video di presentazione della versione Switch preparato da Blizzard per l’occasione.