PlayStation 5 potrebbe avere una “retrocompatibilità avanzata” per tutte le PS precedenti

Vezio Ceniccola

L’ultimo brevetto di Sony, trapelato nelle ultime ore sul web, sembra dare più di una speranza agli appassionati delle vecchie console dell’azienda. A quanto pare, infatti, è allo studio un inedito sistema in grado di rendere la nuova PlayStation 5 retrocompatibile non solo con l’attuale PS4, ma anche con le più vecchie PS3, PS2 e PS1!

Stando a quanto dichiarato nelle informazioni del brevetto, si potrebbe trattare di una “retrocompatibilità avanzata“, nel senso che ci sarebbero funzionalità capaci di dare nuovo smalto ai vecchi titoli: i giochi delle vecchie generazioni potrebbe essere riprodotti con una risoluzione maggiore rispetto a quella originale, migliorando asset e grafica.

LEGGI ANCHE: PS5 monterà un processore AMD Ryzen

Per adesso non è ancora chiaro come Sony intenda realizzare questa piccola “magia software”, ma siamo sicuri che in molti apprezzerebbero. Non resta che attendere pazientemente l’arrivo della nuova PS5, per la quale si parla del 2020 come possibile data di lancio.

Via: MultiplayerFonte: GearNuke
  • Jim Li

    ottimo