PlayStation 5 supporterà i giochi di PS4 e il multiplayer cross-platform

Enrico Paccusse - Questo quanto si può dedurre dalle parole in conferenza di Jim Ryan, CEO di Sony Enteractive Entertainment

“Per noi è un fattore decisivo per il successo di PS5 – queste la parole, tradotte dall’inglese, di Jim Ryan durante la sessione di domande e risposte tenutasi il 21 maggio, a seguito della presentazione delle strategie per il futuro del settore gaming di Sony (agli smartphone è toccata una sorte decisamente diversa).

Il soggetto della frase qui sopra? La retrocompatibilità di PlayStation 5, la console di nuova generazione attesa per il 2020, che ha già fatto parlare di sé per le prestazioni impressionanti della memoria SSD a confronto con la vecchia generazione.

LEGGI ANCHE: Cos’è PlayStation Plus Premium e cosa c’entra con PS5

In questo caso però, non si tratta tanto di una scelta di performance, quanto di comunità. Sony, a differenza di quanto ci si possa aspettare, vede la cosa come un incentivo per il passaggio alla nuova generazione. Un utente che compra PS5 lo fa sapendo che non avrà buttato tutti i soldi spesi per i giochi PS4 e che potrà anzi sfruttarli ancora, persino affrontando gli amici che, per qualsiasi motivo, sono rimasti sulla vecchia console. Una notizia che era nell’aria e che dovrebbe far felici per tutti gli appassionati!

Via: MultiplayerFonte: Sony