Tutte le novità mostrate alla PlayStation Experience 2017

Lorenzo Delli

Sony Interactive Entertainment ci aveva avvertito: la PlayStation Experience 2017 sarebbe stata una conferenza minore quest’anno. Gli annunci più importanti sono già stati fatti in occasione della Paris Game Week o comunque nelle settimane antecedenti e successive all’evento parigino.

Il titolo più importante annunciato in occasione di questa Experience è stata una remastered, quella di MediEvil, il che dovrebbe dirla lunga sul tenore dell’evento. C’è stato comunque spazio per qualche novità interessante, comprese alcune nuove esperienze VR, per giochi già presentati (come Detroit: Become Human) e per tanto altro. Ecco quindi l’elenco completo dei trailer mostrati nelle scorse ore!

God of War

Di God of War non abbiamo un filmato da mostrarvi, ma solo qualche gustoso dettaglio da riportarvi. Il nuovo action di Santa Monica uscirà nel corso di questo 2018: lo sviluppo è a buon punto, e il team è particolarmente sicuro della qualità del gioco. La durata dell’esperienza si attesterà tra le 25 e le 35 ore di gioco

SoulCalibur VI

Il picchiaduro annunciato da Bandai Namco in occasione dei The Game Awards ha fatto capolino anche durante la PlayStation Experience con un nuovo trailer.

Monster Hunter: World

Il nuovo Monster Hunter si prospetta un’esperienza a dir poco vasta, e questo nuovo trailer mostrato durante la PlayStation Experience ne è l’ulteriore conferma.

Detroit: Become Human

Durante la conferenza è stato mostrato un long-gameplay di Detroit: Become Human, con i presentatori che hanno orientato le loro scelte grazie ai consigli del pubblico. Il gameplay è il medesimo che avevamo già provato alla Milan Games Week.

WipEout Omega Collection – PSX 2017

Un aggiornamento dedicato a tutti i possessori della ottima Omega Collection e, soprattutto, a quelli che hanno a disposizione un PlayStation VR. Giocare a WipEout in realtà virtuale dev’essere davvero incredibile, specialmente calandosi nella cabina di pilotaggio.

Children of Morta

Un gioco che incuriosisce, prodotto dalla software house polacca 11 Bit Studios (This War of Mine vi dice niente?). Una intera famiglia di avventurieri, che si tramanda la professione di padre in figlio, il tutto immerso in una pixel art meravigliosa.

Tower 57

Un altro gioco prodotto dagli 11 Bit Studios. Stile grafico sulla falsa riga di Children of Morta (anche se più 16-bit), ambientazioni futuristiche (quasi cyberpunk) e tanta azione.

Moonlighter

Un action RPG di cui probabilmente vi innamorerete, anche se utilizza una visuale dall’alto priva di graficoni 3D o altri effetti visivi particolari.

The Last Guardian VR Demo

Tra pochissimi giorni sarà possibile calarsi nelle ambientazioni di The Last Guardian a fianco di Trico grazie a PlayStation VR e ad una demo gratuita che non richiederà il gioco originale per essere scaricata.

Rick and Morty: Virtual Rick-ality

Finalmente potrete urlare “I’m a pickle, Morty!” anche nei salotti di casa vostra, in realtà virtuale! A parte gli scherzi, si tratta appunto di un gioco per PlayStation VR che ci metterà nei panni di un clone di Morty. Scopo del gioco? Fare casino!

BlazBlue Cross Tag Battle

Il picchiaduro BlazBlue: Cross Tag Battle di Arc System Works sbarcherà su PlayStation 4 nel corso del 2018, e come potete vedere dal trailer introdurrà personaggi di altri universi (nel video si notano quelli di Persona 4).

Hover

Un gigantesco open world dove fare parkour offline o a fianco di amici (grazie alla possibilità di passare da single a multi in ogni istante), con varie attività, sfide e modalità versus.

Omen of Sorrow

Omen of Sorrow è un picchiaduro che vede scontrarsi fra loro 12 iconici personaggi della mitologia, della letteratura e dell’orrore. Non mancheranno sfide online o in locale.

Anamorphine

Un’esperienza VR (e non) davvero particolare, che ci porta nella memoria di Tyler per ripercorrere la storia della sua relazione con la moglie Elena e affrontare la sua depressione.

Mulaka

Un action game caratterizzato da una grafica tutta sua che ci porta niente meno che in Messico, nei panni di uno sciamano in grado di trasformarsi.

Guns of Icarus Alliance

Ha già fatto il suo debutto su PC, ma non per questo è meno interessante. Un titolo steampunk che ci mette a bordo di enormi velivoli per darsi battaglia contro equipaggi nemici.

Fantasy Strike

Una PlayStation Experience dedicata ai picchiaduro: è il terzo di cui vi parliamo, e anche questo non sembra affatto malvagio. Dategli un’occhiata!

Donut County

Per la quota “what the hell did i just see” ecco un gioco in cui interpreterete un buco nel pavimento, che inghiotte cose e si ingrandisce. Sì avete letto bene.

Jupiter & Mars

Due delfini esplorano fondali oceanici di una Terra futura, probabilmente priva di esseri umani. A dire la verità ci ha ricordato un po’ ABZU!

Iconoclast

Action, platform, puzzle: il pacchetto completo insomma, con uno stile grafico tipicamente retro che potrebbe fare la gioia di molti giocatori.

The Surge: A Walk in The Park

Nostalgia dei souls-like? Se non avete ancora giocato a The Surge ben presto avrete un’ulteriore scusa: la prima espansione ufficiale!

Shooty Fruit

Se ha avuto successo un gioco in cui si taglia la frutta con le dita, perché non può averlo uno in cui si spara a frutti indemoniati? Rigorosamente in realtà virtuale!

Knockout League

Un altro picchiaduro, dedicato però stavolta alla realtà virtuale di PlayStation VR. Folle al punto giusto, vi vedrà impegnati in attività di allenamento e in scontri con personaggi alquanto pittoreschi.

20XX

Il pensiero vola immediatamente a Mega Man: un action platform indie da giocare in co-op locale o online.

DJMAX RESPECT

Un rhythm game coreano che non ha nulla a che invidiare ai titoli più blasonati. Quanto sarete veloci con il vostro DualShock?