PlayStation Plus Essential, Extra e Premium: Sony sfida il Game Pass con 740 giochi, ma occhio al prezzo

Come funziona il nuovo PlayStation Plus e quanti sono i giochi inclusi con ciascun abbonamento
PlayStation Plus Essential, Extra e Premium: Sony sfida il Game Pass con 740 giochi, ma occhio al prezzo
Lorenzo Delli
Lorenzo Delli

Sony svela il nuovo PlayStation Plus, ex Project Spartacus, gettando ufficialmente il suo guanto di sfida a Game Pass di Microsoft. Lo fa promettendo sulla carta qualcosa come 700 giochi inclusi in abbonamento, in parte svelati a metà maggio, integrando al suo interno anche tutto ciò che offriva il precedente PlayStation Plus e PlayStation Now. E per chi volesse quindi comprare una PS5, non possiamo non segnalare l'iniziativa Vodafone che consente di acquistarla a rate.

Ci sono diverse fasce di abbonamento, ognuna con un suo nome e un'offerta diversa. "Con questi livelli il nostro obiettivo principale è garantire che le centinaia di giochi che offriamo includano i contenuti di prim'ordine che ci contraddistinguono" dichiara Jim Ryan, presidente e CEO di Sony Interactive Entertainment. Le tre fasce di abbonamento si chiameranno così:

PlayStation Plus Essential

PlayStation Plus Essential viene a costare 8,99€ al mese o, alternativamente, 24,99€ per 3 mesi o 59,99€ l'anno, esattamente come prima. Questo abbonamento classico include:

  • 2/3 giochi scaricabili al mese (scelti da Sony e riscattabili solo per quel mese)
  • Sconti esclusivi sul PlayStation Store
  • Archiviazione cloud per i salvataggi dei giochi
  • Accesso al multigiocatore online

Si tratta insomma del buon vecchio PlayStation Plus, nulla di più, nulla di meno. Ad aprile 2022 riceverà una nuova infornata di giochi gratis.

PlayStation Plus Extra

PlayStation Plus Extra viene a costarvi 13,99€ al mese o, alternativamente, 39,99€ ogni 3 mesi o 99,99€ l'anno. Include tutti i vantaggi di PlayStation Plus Essential più:

  • Un catalogo che offre fino a 400 giochi PS4 e PS5 selezionati tra le esclusive PlayStation Studios e partner di terze parti. I giochi possono essere scaricati in locale. Non è uno streaming quindi.

PlayStation Plus Premium

Qui le cose si fanno serie. Si passa ad un prezzo di 16,99€ al mese o, alternativamente, 49,99€ ogni 3 mesi o 119,99€ l'anno. Oltre a tutti i vantaggi del PlayStation Plus Essential e del PlayStation Plus Extra (quindi anche la selezione dei 400 giochi) include anche:

  • Fino a 340 giochi aggiuntivi (quindi 740 titoli in tutto) tra cui:
    • Giochi PlayStation 3 disponibili in streaming
    • Un catalogo di grandi classici appartenenti a PlayStation, PlayStation 2 e PlayStation Portable sempre giocabili in streaming
  • PlayStation Now con i suoi giochi PS, PS2, PSP e PS4
  • Versioni a tempo limitato di prova dei giochi

PlayStation Plus Extra e Premium Uscita

Quando esce il nuovo PlayStation Plus? Se ne riparla a giugno 2022, anche se a questo punto manca davvero poco. Attenzione però: nel comunicato diramato da Sony si parla di un rilascio in più fasi. Probabilmente nel periodo di giugno arriverà prima in diversi mercati asiatici, per poi espandersi nel Nord America, in Europa e poi via via in altre regioni. Si parla comunque di settimane: Sony prevede di concludere il roll-out entro il primo semestre 2022.

Giochi inclusi

Al momento del lancio saranno quasi sicuramente inclusi titoli quali Death Stranding, God of War, Marvel's Spider-Man, Marvel's Spider-Man: Miles Morales, Mortal Kombat 11 e Returnal. La divisione PlayStation di casa Sony sta ancora lavorando a stretto contatto con i partner di terze parti per ampliare il catalogo. L'obiettivo è includere i migliori giochi PS4 e PS5, anche se non è chiaro se saranno incluse tutte le esclusive al day one come fa la concorrenza. E, a detta di Sony, il catalogo stesso sarà aggiornato via via. Presto saranno diffuse ulteriori informazioni a riguardo dei titoli inclusi.

PlayStation Now scompare

Cosa succede a PlayStation Now? Da giugno il servizio di streaming sarà del tutto inglobato nelle nuove offerte PlayStation Plus Extra e Premium. Non sarà quindi più disponibile come servizio a sé stante.

Mostra i commenti