Pokémon: Let’s Go, Pikachu! e Let’s Go, Eevee! per Switch ufficiali: tutto quello che dovete sapere sui nuovi RPG Pokémon

Lorenzo Delli -

Pokémon: Let’s Go, Pikachu! e Pokémon: Let’s Go, Eevee! – Giusto qualche ora fa Nintendo ha svelato parte del futuro della serie Pokémon, un annuncio che i fan stavano aspettando già da tempo con un discreto grado di impazienza. Proprio i fan sfegatati però potrebbero rimanere in parte delusi dagli annunci di stanotte, ma procediamo per gradi prima di correre alle conclusioni sbagliate.

Pokémon: Let’s Go, Pikachu! e Pokémon: Let’s Go, Eevee! sono le due principali novità presentate, e si tratta in entrambi i casi di titoli destinati a Nintendo Switch. Si tratta di giochi sviluppati direttamente da GAME FREAK, la software house degli RPG della serie principale Pokémon. Let’s Go, Pikachu! e Let’s Go, Eevee! sono basati su Pokémon Giallo, uscito per la prima volta in Giappone nel 1998, e ci proietteranno nuovamente nella regione del Kanto.

LEGGI ANCHE: Pokémon Quest: un simpatico passatempo free-to-play per Switch, in arrivo su smartphone!

I due giochi vanno a sfruttare le funzionalità di Nintendo Switch e una meccanica di cattura dei Pokémon ispirata a Pokémon GO, e proprio il gioco dedicato ad Android e iOS è protagonista di una delle feature del titolo che andremo a scoprire a breve.

Video riassunto

Cosa cambia tra le due versioni?

A seconda della versione scelta, all’inizio dell’avventura incontreremo Pikachu o Eevee, che diventeranno nostri compagni di avventure crescendo in potenza e accompagnandoci anche nella visuale di esplorazione, saldamente aggrappati alla spalla o alla testa del protagonista.

Oltre allo starter, ci saranno differenze anche nelle specie di Pokémon selvatici incontrati durante il gioco e nella frequenza con cui appariranno. Per il momento Nintendo non ha diffuso ulteriori dettagli in merito.

Cattura Pokémon in stile Pokémon GO

In che senso la “meccanica di cattura dei Pokémon ispirata a Pokémon GO“? Per controllare il nostro personaggio utilizzeremo unicamente un Joy-Con (o un altro controller che andremo ad approfondire a breve), e per catturare i Pokémon selvatici utilizzeremo il controller simulando il gesto di lancio di una Poké Ball. Potremo anche optare per premere un semplice pulsante, ma l’espediente serve appunto a donare ancora più coinvolgimento al titolo.

Ma quali sono le meccaniche di gioco?

Un mix tra un Pokémon classico e Pokémon GO, il motivo per cui i fan di vecchia data potrebbero storcere il naso. Di fatto non combatteremo i Pokémon selvatici, ma ci limiteremo a catturarli in perfetto stile Pokémon GO.

I combattimenti saranno contro altri allenatori o capipalestra della regione del Kanto, con meccaniche che, almeno da quanto visto nel trailer (lo trovate al termine dell’articolo!) sembrano classiche con dinamiche a turno. Sembra poi che ci sarà anche una lobby online che permetterà di sfidare altri giocatori, ma si tratta di una dinamica che non influenzerà la parte principale dell’avventura.

Poké Ball Plus

C’è anche un nuovo controller, e non poteva che essere a forma di Poké Ball! Poké Ball Plus è un accessorio che può essere interamente utilizzato al posto del Joy-Con sia per giocare che per interagire con Pokémon: Let’s Go, Pikachu! e Pokémon: Let’s Go, Eevee!. Oltre a vantare un sensore di movimento, il dispositivo si illumina di vari colori, vibra ed emette suoni. Una volta catturato un Pokémon con il classico movimento del braccio, il giocatore potrà sentirlo muovere all’interno della Poké Ball, e se la cattura andrà a buon fine sarà anche possibile ascoltare il suo tipico verso.

Le funzionalità di Poké Ball Plus non finiscono più. Sarà anche possibile portarlo con sé, o meglio, portare uno dei propri Pokémon preferiti a fare una “passeggiata” nel mondo reale. Ah, come se non bastasse Poké Ball Plus ha le stesse funzionalità di Pokémon GO Plus, l’accessorio che notifica e aiuta nella cattura dei Pokémon sparsi per il mondo. La durata complessiva della batteria dovrebbe ammontare a circa 3 ore, ancora però non sappiamo il prezzo di lancio.

Modalità co-op

Grazie anche al fatto che i due nuovi giochi per Switch si giocano con un solo Joy-Con, sarà possibile condividere l’esperienza con un amico utilizzando un Joy-Con ciascuno. Il compagno di squadra, oltre a visualizzare il suo avatar sullo schermo, potrà aiutarci a catturare i Pokémon selvatici e aiutarci contro gli altri allenatori.

Collegamento a Pokémon GO

Le similitudini tra i due giochi per Nintendo Switch e Pokémon GO non sono casuali, visto sarà possibile trasferire i Pokémon scoperti per la prima volta a Kanto da Pokémon GO alle due versioni dedicate a Nintendo Switch (e viceversa). A detta di Nintendo però “non sarà l’unico aspetto della loro interazione: tieni d’occhio gli annunci futuri per scoprire nuovi dettagli“. Nintendo ha trovato un modo per attirare di nuovo i giocatori a Pokémon GO!

Quali Pokémon ci saranno?

Soloi 151 Pokémon di prima generazione, e alcune eventuali forme di Aloa introdotte in Sole e Luna, ma Nintendo ha anticipato la presenza di un mostriciattolo misterioso e inedito. Non sappiamo però cosa dovremo fare per catturarlo, e a questo punto è scontato che arrivi anche in Pokémon GO.

Uscita e prezzi

Per quanto riguarda i prezzi ancora non sappiamo dirvi nulla. I due giochi avranno i classici prezzi delle prime uscite Switch, ma per quanto riguarda Poké Ball Plus ancora non c’è nulla di certo. Sappiamo però la data di uscita: 16 novembre 2018, ovviamente in esclusiva per Nintendo Switch.

Ma è questo l’RPG di cui parlava GAME FREAK?

A quanto pare no. Pokémon: Let’s Go, Pikachu! e Pokémon: Let’s Go, Eevee! sono in sostanza due spin-off che puntano, grazie anche a Poké Ball Plus, ad una fascia più giovane di utenza. La nona generazione di Pokémon arriverà nel secondo semestre del 2019, con un titolo tradizionale e meccaniche più “core RPG” simili a quelle di Pokémon Sole e Luna.

E Pokémon Quest?

C’è un altro spin-off ancora già disponibile gratuitamente per Nintendo Switch e in arrivo anche su dispositivi mobili. Ve ne abbiamo parlato nel dettaglio nell’articolo che trovate linkato nel titolo di questo paragrafo.

Pokémon: Let’s Go, Pikachu! e Pokémon: Let’s Go, Eevee! – Trailer

Pokémon: Let’s Go, Pikachu! e Pokémon: Let’s Go, Eevee! – Immagini