Potrete provare gratuitamente Google Stadia, ma non subito dopo il lancio (video)

Vincenzo Ronca

Ormai sappiamo praticamente tutto ciò che c’è da sapere su Google Stadia, il nuovo servizio di streaming video-ludico che Google sta per lanciare anche in Italia, ma oggi torniamo a parlarne perché sono emerse importanti informazioni relativamente ai trial gratuiti del servizio.

A diffondere le ultime notizie è stato John Justice – responsabile del prodotto Google Stadia – il quale, in un’intervista a StadiaCast, ha affermato che dei periodi di prova gratuiti si trovano tra le più alte priorità dell’azienda. Dunque, Google Stadia offrirà dei periodi di tempo limitati per provare gratuitamente il servizio ma questi saranno disponibili non immediatamente a valle del lancio ufficiale. Sulle tempistiche Justice ha affermato che i trial gratuiti arriveranno “alcuni mesi dopo il lancio ufficiale”.

LEGGI ANCHE: Gears 5, la recensione

I trial gratuiti di Stadia saranno aperti a tutte le tipologie di utenti. Inoltre, Justice ha comunicato che i Buddy Pass verranno forniti agli acquirenti della Founder’s Edition entro due settimane dal lancio.

Justice si è anche lasciato sfuggire qualche dettaglio sulla piattaforma hardware: il controller di Stadia non integrerà dei giroscopi, e questo contribuirà a contenerne il prezzo, ed inoltre chi giocherà tramite Chromecast non potrà da subito usare mouse e tastiere. Dunque l’alternativa per questo tipo di giocatori rimarrà l’utilizzo del controller, almeno nei primi mesi successivi al lancio ufficiale.

Di seguito vi lasciamo l’intervista completa di StadiaCast a John Justice.

Via: Android Authority