La presentazione di Nintendo Switch sarà ricca di sorprese: ecco cosa aspettarsi (realtà virtuale inclusa)

Lorenzo Delli

Il 13 gennaio alle 5 di mattina ora italiana (mannaggia! NdR) ci sarà l’evento di presentazione di Nintendo Switch in diretta dal Giappone, da Tokyo per la precisione. Ciò che sappiamo della nuova console di casa Nintendo deriva dal primo filmato con cui è stata svelata e dalle varie indiscrezioni trapelate nelle settimane successive.

Giusto ieri vi abbiamo esposto alcuni dei più recenti rumor, tratti da una sessione AMA su Reddit dell’insider Laura Kate Dale. Dal vasto AMA sono emersi altri interessanti dettagli riguardanti l’evento di presentazione di Nintendo Switch, che potrebbe davvero essere carico di sorprese.

LEGGI ANCHE: Tanti filmati e screenshot di Dragon Quest XI, arriverà anche su Nintendo Switch!

Qui di seguito trovate un elenco tradotto in italiano di alcune delle informazioni più interessanti a riguardo dell’evento di presentazione della nuova console di casa Nintendo. Della realtà virtuale parleremo dopo l’elenco.

  • Ci saranno sicuramente sorprese all’evento del 12 (13 per noi NdR) gennaio. Dettagli sull’hardware, un sacco di giochi di terze parti non ancora svelati e tanto altro ancora.
  • La presentazione sarà piuttosto sostanziosa e carica di dettagli.
  • Ci saranno anche novità che non vi aspettate, compresa almeno una nuova IP.
  • Il prezzo di almeno una delle versioni di vendita dovrebbe aggirarsi intorno ai 300 dollari.
  • [A riguardo di Zelda] Dagli ultimi rumor sembra proprio che Breath of the Wild non sarà disponibile al lancio.
  • L’autonomia dovrebbe arrivare a 3 ore nel caso di prestazioni massime (luminosità al massimo, audio al massimo e così via).
  • Ci saranno almeno due esclusive di terze parti (se non 3), tra cui l’RPG dedicato ai Rabbids.
  • La disponibilità di giochi iniziale deluderà buona parte dell’utenza
  • [A riguardo dei port da Wii U] I port saranno migliorati sotto svariati aspetti, soprattutto Mario Kart.
  • Pare sia in lavorazione un teaser in CGI di Beyond Good & Evil 2 della lunghezza di circa 1 minuto, ma non si sa se sarà pronto per gennaio.
  • Potrebbe anche esserci la presentazione della versione dedicata a Switch di Mother 3
  • Ci sarà un nuovo progetto di Monolith Soft (la software house di Xenoblade Chronicles X e tanti altri titoli, NdR), ma non è il port di Xenoblade X per Switch.
  • Non ci sarà nessun annuncio da parte di Platinum Games.
  • Confermati i 32 GB di memoria interna espandibili tramite microSD

Se poi avete il coraggio di guardare l’ultimo video di OBE1plays (sono un po’… particolari) si parla anche di realtà virtuale. Lo youtuber, e a quanto pare anche altri addetti ai lavori, avrebbero ricevuto notizie riguardanti l’arrivo di un visore dedicato acqusitabile separatamente.

I Joy-Con controller, ovvero quelli sfilabili dal corpo tablet, saranno utilizzabili come motion controller, e quando inseriremo la console all’interno del visore potremo ricaricarla proprio come quando è collegata alla dock. Ovviamente non aspettatevi grafiche per la realtà virtuale incredibili, visto che l’hardware di Nintendo Switch non sarà potente quanto quello della concorrenza.

Fonte: Reddit