Pronti a tornare a caccia? Monster Hunter Rise e Monster Hunter Stories 2: Wings of Ruin sbarcheranno su Nintendo Switch (video)

Federica Papagni -

Cacciatori di mostri, preparate le vostre armi e armature perché la caccia sta per avere nuovamente inizio. Capcom ha da poco annunciato due nuovissime esperienze targate Monster Hunter, la fortunata serie che nel 2021 vedrà aggiungersi alla sua lunga lista di titoli Monster Hunter Rise Monster Hunter Stories 2: Wings of Ruin.

Monster Hunter Rise

Il primo titolo evolve la serie fornendo ai cacciatori un set inventivo di nuovi strumenti per rintracciare e sconfiggere i mostri. Come nel caso dell’ultimo Monster Hunter: World, anche qui i giocatori potranno decidere se affrontare le sfide in solitaria oppure in gruppo con un massimo di altri 3 giocatori in locale o cooperativo. Kamura Village, un nuovo e tranquillo luogo di montagna che attira i visitatori grazie alla sua cultura unica e le innovative tecnologie di caccia, farà da sfondo alla nuova avventura. Dopo essersi equipaggiati, i cacciatori potranno planare in nuovi terreni di caccia, come le antiche rovine del santuario.

Simile ai precedenti titoli, Monster Hunter Rise introduce anche alcune nuove meccaniche da padroneggiare. Per la prima volta, le azioni di grappling basate sul cavo possono essere eseguite utilizzando un “Wirebug” in piedi o a mezz’aria, che sarà poi applicabile nelle nostre strategie di caccia e di attacco. Ovviamente, con il proseguire del gioco i mostri sconfitti rilasceranno degli utilissimi oggetti da utilizzare per creare armi e armature che aumentino le proprie statistiche.

LEGGI ANCHE: DualSense e altri accessori PS5 prenotabili su Amazon

Non potevano mancare nuovissimi mostri con cui ci si ritroverà faccia a faccia in un dinamico duello. Il nuovo mostro di punta è Magnamalo, ma i giocatori potranno affrontare anche altri mostri aggiuntivi come il mutaforma Aknosom e l’anfibio Tetranadon, oltre alle numerose specie già incontrate nei precedenti giochi di Monster Hunter. Nella cartella novità ci sono anche i nuovi compagni di caccia chiamati Palamutes Canyne, che vanno ad affiancare i Felyne.

Infine, al di là delle missioni in solitario e Multiplayer, la modalità storia incaricherà aspiranti cacciatori di scoprire i segreti dietro gli sconcertanti eventi “Furia” che minacciano il villaggio di Kamura.

Monster Hunter Stories 2: Wings of Ruin

Il secondo gioco, invece, offrendo un’esperienza di gioco di ruolo basata sulla storia immergerà i giocatori nelle avventure di un nuovo Monster Rider, mentre viaggiano verso una varietà di luoghi panoramici, si imbarcano in missioni epiche e fanno amicizia con magnifici mostri.

Assumendo il ruolo di un giovane Monster Rider che può usare una pietra del legame per formare forti legami con i mostri, i giocatori possono acquisire esperienza e migliorare le loro abilità per formare connessioni più profonde con queste creature. La trama è ricca di personaggi, missioni impegnative e di incontri con i familiari mostri della serie.

Disponibilità

Monster Hunter Rise arriverà su Nintendo Switch il 26 marzo 2021 ed è già possibile pre-ordinarlo nelle versioni standard fisiche e digitali. A queste si vanno ad aggiungere anche:

  • Deluxe Edition digitale – includerà l’edizione standard del gioco, oltre a un buono pacchetto DLC digitale che può essere riscattato per contenuti di gioco bonus come un set completo di armature a strati “Kamurai”, gesti esclusivi, oggetti cosmetici e altro ancora;
  • Collector’s Edition limitata (solo fisica) – includerà tutto quello previsto nella Deluxe Edition a cui si aggiungono oggetti fisici tra cui un pacchetto di adesivi con le icone dei mostri, una spilla smaltata con il marchio Kamura e una figura amiibo di Magnamalo.

Monster Hunter Stories 2: Wings of Ruin invece sbarcherà nel mercato nell’estate 2021, e le opzioni di pre-ordine, i dettagli sui prezzi e quelli aggiuntivi sul gioco in sé saranno annunciati in futuro.

Trailer annuncio – Monster Hunter Rise

Trailer annuncio – Monster Hunter Stories 2: Wings of Ruin