Il prossimo capitolo di Call of Duty sarà Black Ops 4

Matteo Bottin -

Nuovo anno, nuovo capitolo della saga campione di incassi Call of Duty. Nonostante sia appena uscito il nuovo DLC per Call of Duty: WWII, già si parla del suo successore, che secondo multiple fonti di Eurogamer dovrebbe proprio chiamarsi Call of Duty: Black Ops 4.

Questo nuovo capitolo sarebbe in sviluppo presso Treyarch, lo studio di Activision che si è occupato già dei tre capitoli precedenti della serie Black Ops, e dovrebbe essere lanciato verso la fine dell’anno, come da tradizione della saga.

LEGGI ANCHE: Recensione Call of Duty: WWII

Secondo le fonti di Eurogamer, il nuovo capitolo dovrebbe avere una ambientazione più “ancorata a terra“, dopo le critiche mosse al capitolo Infinite Warfare del 2016, andando ad abbandonare il focus sci-fi di Black Ops 3.

Il nome “Black Ops 4” è apparso per la prima volta in un recente tweet di Marcus Sellars (che si auto-definisce “industry insider“). Nel suo tweet Marcus fa riferimento, oltre alle classiche versioni per PS4, Xbox e PC, anche una versione per Nintendo Switch che supporterebbe DLC, HD Rumble e i controlli di movimento. Questa sarebbe in sviluppo presso uno studio che è familiare con i giochi di Call of Duty.

Anteprima Call of Duty: Black Ops 4