PS4 non muore mai: sempre più vicina ai 100 milioni di unità vendute

Vezio Ceniccola Grazie ad un buon Q4 2018, Sony è arrivata a ben 94,2 milioni di console vendute in tutto il mondo

Nonostante siano passati oltre 5 anni dall’inizio delle vendite in gran parte del mondo, il successo di PS4 sembra non essere ancora terminato. Pubblicando i risultati finanziari del Q4 2018, Sony ha annunciato ufficialmente che la sua console di punta – in attesa di PS5 – ha raggiunto quota 94,2 milioni di unità vendute in tutto il mondo, avvicinandosi sempre più al traguardo dei 100 milioni.

Tra ottobre e dicembre 2018, sono state vendute ben 8,1 milioni di PS4 nel mondo. Un dato leggermente negativo rispetto allo stesso periodo dello scorso anno – nel quale erano state vendute quasi 1 milione di unità in più – ma allo stesso tempo in linea con le previsioni dell’azienda.

Il dato più significativo non è quello delle console in sé, ma quello relativo ai servizi distribuiti. Negli ultimi mesi gli utenti iscritti al servizio PlayStatione Plus sono aumentati di oltre 2,1 milioni, arrivando a circa 36,4 milioni in totale. Inoltre, c’è stata una crescita di 0,7 milioni anche per i giochi venduti, per un totale di 87,2 milioni nel trimestre considerato.

LEGGI ANCHE: Le 10 console più vendute di sempre

Viste queste cifre, è molto probabile che la soglia dei 100 milioni di PS4 vendute possa essere abbattuta già in questo trimestre, che si chiuderà a marzo 2019. La presenza di tanti titoli in esclusiva ha certamente aiutato le vendite delle varie versioni di PS4 negli ultimi tempi, dunque ci aspettiamo che la console continui a vendere bene almeno fino all’annuncio della prossima PS5.

Via: Multiplayer