PS5: ecco i 10 giochi PS4 che non saranno compatibili

Federica Papagni

Come già ampiamente noto, la PS5 offrirà ai suoi utenti la possibilità di giocare ai titoli usciti per PS4 sfruttando la retrocompatibilità. Ora, per mezzo di un nuovo post rilasciato sul sito di Supporto di PlayStation, Sony ha rivelato qualche particolare in più su questa funzionalità, andando soprattutto a chiarire quali saranno i giochi della precedente console che non saranno giocabili sulla nuova.

Saranno quasi tutti i titoli PS4 che la macchina Sony di ultima generazione riuscirà a riprodurre, ma nel “quasi” rientrano 10 titoli che non vedranno mai la potenza extra della PS5. Di seguito l’elenco, che comunque non presenta alcun gioco tripla-A:

  • DWVR
  • Afro Samurai 2: Revenge of Kuma Volume One
  • TT Isle of Man – Ride on the Edge 2
  • Just Deal With It!
  • Shadow Complex Remastered
  • Robinson: The Journey
  • We Sing
  • Hitman Go: Definitive Edition
  • Shadwen
  • Joe’s Diner

LEGGI ANCHE: Tutto quello che c’è da sapere sull’Amazon Prime Day 2020 in Italia

L’azienda nipponica fa inoltre sapere che alcune funzionalità dei titoli PS4 potrebbero non essere disponibili e che potrebbero verificarsi “errori o comportamenti imprevisti” durante la riproduzione. In ogni caso la retrocompatibilità può essere sfruttata sia sua disco fisico (potrebbe richiedere un aggiornamento, gratis o a pagamento o a disponibilità in tempo limitato a seconda dei casi) sia sugli acquisti in digitale (presenti nella libreria giochi, proprio come avviene attualmente). Piccola nota da sottolineare riguarda il fatto che a differenza dei giochi PS5 (che dovranno essere installati direttamente sull’SSD interno, dove possono sfruttare i miglioramenti di velocità che Sony ha apportato), i giochi PS4 possono essere installati e riprodotti direttamente da un’unità esterna. Sony offrirà anche un’opzione per trasferire sia i download digitali che per salvare i dati da una PS4 a una PS5 tramite Wi-Fi o cavo LAN.

Per ritrovarsi sulla nuova console i propri vecchi salvataggi è sufficiente munirsi di penna USB e caricare su di essa tutti i salvataggi da voler trasferire. Alternativa a tale procedura è il cloud storage, disponibile per gli utenti PS Plus.

Infine, sempre considerando le parole riportate dalla società, la maggior parte di accessori PS4, come l’auricolare PlayStation VR e i volanti da corsa, funzioneranno su PS5. Nonostante la possibilità di giocare ai vecchi titoli con i nuovi DualSense, Sony ha consigliato di non rinunciare ai DualShock 4 per una migliore esperienza. Dall’altro lato i vecchi controller non potranno essere utilizzati per i giochi PS5.

Fonte: PlayStation Support