ps5 2020

PS5 e Xbox Scarlet: presentazione nel 2019 e lancio nel 2020 secondo NPD

Lorenzo Delli -

PS5 2020 – Anno nuovo, rumor nuovi, o meglio, in questo caso proiezioni nuove: PS5 e Xbox Scarlet, le nuove console di Sony e Microsoft potrebbero arrivare il prossimo anno (nel 2020 a questo punto), ma anche per un discorso economico (prevendite, azionisti e così via) le due società potrebbero optare per svelare qualche gustoso dettaglio già nei prossimi mesi.

La previsione arriva dalla società NPD, tramite la voce del noto analista Mat Piscatella in un’intervista ai colleghi di GamingBolt. Secondo Piscatella il normale ciclo di vita di una console è oramai un lontano ricordo ed è lecito quindi aspettarsi l’arrivo delle due nuove console a breve. L’annuncio, come vi abbiamo già accennato, dovrebbe arrivare già nel corso di questo 2019 e il lancio ufficiale nel 2020. C’è però da dire che di solito i produttori lanciano le loro console a novembre, e in tal caso vorrebbe dire aspettare ben 23 mesi prima di vederle arrivare sul mercato.

LEGGI ANCHE: Sony burlona “conferma” l’esistenza di PS5 in un tema natalizio per PlayStation 4

Piscatella si aspetta comunque novità sostanziali dai due produttori, qualcosa che differenzi PS5 e Xbox Scarlet dalle classiche console domestiche a cui siamo abituati (probabilmente anche a causa di Nintendo Switch). L’analista si aspetta anche una riduzione di vendite di PS4 e Xbox One nel corso del 2019, un’altra previsione che facilmente si avvererà visto che le due console si avvicinano, per un motivo o per l’altro, al termine del proprio ciclo vitale. Il 2019 sarà insomma un anno di transizione, in cui arriveranno sì nuovi titoli (multipiattaforma e non), ma che comunque sarà incentrato sugli annunci per l’anno successivo.

PS5 2019

C’è comunque una non troppo remota probabilità che PlayStation 5 faccia il suo debutto nel corso dell’anno corrente. Molti sviluppatori starebbero infatti lavorando attivamente alla nuova console, e come se non bastasse l’assenza di Sony dall’E3 2019 fa sospettare che qualcosa di grosso bolla in pentola. Potrebbe comunque aver ragione Piscatella: l’assenza dall’E3 servirebbe a Sony per svelare le sue carte, prevedendo comunque l’uscita della console nel 2020.

Fonte: GamingBolt