PS5 monterà un processore AMD Ryzen: arrivano nuove conferme

Lorenzo Delli -

Torniamo dopo poche ore a parlare di PlayStation 5. Dopo la frase di oggi di John Kodera, che se mal interpretata poteva portare a pensare ad un eventuale lancio ravvicinato di PS5, arriva un report di Digital Foundry che confermerebbe nuovamente la presenza di un processore di casa AMD a bordo.

Già svariati report delle settimane passate parlavano di processori AMD Ryzen a bordo dei primi dev-kit di PlayStation 5, e Digital Foundry non fa che confermare quanto detto finora. A quanto pare Sony e uno dei principali programmatori della divisione Advanced Technology Group (citato tra l’altro più volte nei titoli di coda di vari esclusive PS4), starebbero lavorando con la prima generazione dell’architettura Ryzen, nome in codice “znver1“.

LEGGI ANCHE: PlayStation 4 sta entrando nella fase finale del suo ciclo vitale, ma esattamente, cosa significa?

Lo sviluppatore in questione avrebbe aggiunto una serie di commit all’LLVM github in cui si faceva appunto riferimento all’architettura znver1, il nome in codice della prima generazione di processori AMD Ryzen, e come se non bastasse il profilo Linkedin dello stesso confermerebbe il suo coinvolgimento nella sezione hardware di casa PlayStation.

Una simile informazione non è da tradurre con “PS5 avrà un processore AMD Ryzen di prima generazione“, visto che comunque il rilascio della console è previsto per il 2020, quanto più che al momento la divisione hardware sta lavorando con quanto può avere attualmente a disposizione.

Fonte: Eurogamer.net