PS5 ci ha messo solo 12 minuti a vendere quanto PS4 in 12 settimane

Lorenzo Delli

A quanto pare PS5 è anche più desiderata di quanto ci aspettassimo. Se proprio dovessimo eleggere un vincitore della precedente generazione di console, basandoci prevalentemente sul numero di unità vendute, lo scettro andrebbe sicuramente a PlayStation 4.

Era lecito quindi aspettarsi che i pre-ordini di PlayStation 5 sarebbero andati bene, ma così tanto bene forse non se lo aspettava nemmeno Sony. Da quanto dichiarato da Jim Ryan di Sony PlayStation, la compagnia ha registrato nelle prime 12 ore un numero di pre-ordini di PS5 tale da eguagliare quello di 12 settimane di vendita di PlayStation 4.

E il problema è che, a detta dello stesso Ryan, non tutti quelli che vorranno una PlayStation 5 al lancio ne avranno effettivamente una per le mani. Sony sta lavorando quanto più duramente possibile per garantire un numero sufficiente di unità, ma non è da escludere che molti utenti potranno acquistarla solo nel 2021.

Qualche giorno fa il colosso nipponico aveva registrato un gran bel salto in avanti nei profitti del periodo (tra il Q3 e il Q4, non è stato specificato), affermando che sarebbe stata la prima volta che il lancio di una console non avrebbe fatto registrare perdite nel suo anno di debutto sul mercato. E voi siete riusciti a pre-ordinarne una?

Fonte: Reuters