PS5: secondo Bloomberg costerà meno del previsto, ma i problemi non mancano

Lorenzo Delli -

Nelle ultime ore si sono diffuse un bel po’ di notizie su PS5. Il perché è facile da intuire: domani 16 settembre alle ore 22:00 ci sarà un evento dedicato alla nuova console Sony. Oltre ad altri videogiochi dedicati proprio a PlayStation 5, ci aspettiamo di scoprirne il prezzo e la data di uscita. Anche perché oramai Microsoft gioca a carte scoperte!

Tornando a noi, tra le notizie messe in circolazione ce ne sono due di provenienza abbastanza “illustre”. L’analista giapponese Masahiro Wakasugi, scuderia Bloomberg, sostiene infatti che il prezzo di PS5 potrebbe addirittura essere di 449$ per il modello con lettore ottico. PS5 All-Digital invece verrebbe confermata a 399$. 50 dollari in meno di Xbox Series X quindi, un vero colpaccio per il mercato, colpaccio però che potrebbe mettere in seria crisi le casse di Sony.

LEGGI ANCHE: Cosa aspettarsi dall’evento PS5 del 16 settembre

Che le console vengano vendute in perdita non è certo un segreto, ma in questo modo, considerato che da una recente stima il costo di produzione di una PS5 ammonterebbe a 460$ (esclusa commercializzazione e marketing), la perdita sarebbe davvero elevata. Sempre Bloomberg, stavolta per bocca di Debby Wu e Takashi Mochizuki, ha inoltre affermato che Sony avrebbe tagliato la produzione di PlayStation 5 di 4 milioni di unità, portando il totale dai 15 milioni previsti a “soli” 11 milioni. Il perché di questo taglio? Un problema con il chip custom della console che renderebbe la console inutilizzabile. La produzione ha di conseguenza subito un rallentamento.

A seguito della notizia le azioni di Sony hanno subito uno scossone (un calo del 2,41% in Giappone, con un minimo del 3%), e anche qui la causa è piuttosto palese. Un taglio nel numero delle console prodotte potrebbe tradursi in meno scorte sotto Natale. In ogni caso, come fa giustamente notare un’analista giapponese (Kazunori Ito), 11 milioni di console vendute entro la fine dell’anno fiscale (marzo 2021) sarebbero un gran bel risultato per Sony. Si tradurrebbe nel miglior lancio di sempre per una console PlayStation. Dormite sonni tranquilli quindi, ci sarà una PS5 per tutti quelli che la vorranno comprare.

  • Giuseppe Bruno

    Io l’ho sempre detto… mai acquistare console agli inizi! La mia PS4 è la terza generazione ed ha subito svariate modifiche, dal wifi sostituito, all alimentare interno, alle ventole meno rumorose, etc… quindi occhio.