In vista di PS5, Sony cerca personale per migliorare PlayStation Network e PlayStation Now

Lorenzo Delli -

Che Sony sia al momento concentrata anche su PS5 non è certo un segreto. Le voci di un eventuale lancio nel 2020, con presentazione prevista nei mesi di quest’anno invece, si intensificano di giorno in giorno, ed è la stessa Sony, talvolta volontariamente, talvolta invece involontariamente, a disseminare indizi a riguardo.

Stavolta sono due annunci di lavoro che fanno ben sperare per il futuro dei servizi PlayStation e di PlayStation 5 stessa. Un annuncio di lavoro sarebbe relativo alla posizione di Staff Software Engineer e si cita esplicitamente “piattaforma di nuova generazione” nel testo. Il ruolo avrebbe la responsabilità di arricchire PlayStation Network con nuovi servizi, visto anche il bacino sempre più ampio di utenti abbonati (ben 90 milioni, praticamente tutti gli utilizzatori).

LEGGI ANCHE: PS5 potrebbe essere lanciata coi pezzi forti: Horizon Zero Dawn 2, The Last of Us 2 e Death Stranding

L’altra posizione è per un Senior Network Operations Engineer, e si fa menzione di “servizi di streaming a bassa latenza per clienti PlayStation Now in tutto il mondo“. Si sospetta che sia proprio PlayStation Now il modo per introdurre la retrocompatibilità su PS5, ma ovviamente è ancora presto per dirlo. Sta di fatto che Sony sa che in futuro dovrà puntare sempre di più su PlayStation Now, vista anche la concorrenza di Google e Microsoft nel campo dello streaming.

POTREBBE INTERESSARTI

Via: EurogamerFonte: Gamingbolt