PS5: un brevetto mostra come potrebbero essere i nuovi controller per PSVR (foto)

Federica Papagni -

Sempre meno giorni ci separano dall’uscita di PS5 in Italia, ma nella mente di molti appassionati aleggiano ancora molte fantasie sul futuro del PSVR. Sony stessa ha ribadito recentemente di star investendo energie per continuare il suo lavoro di sviluppo in questo settore, facendo sognare tutti coloro che stanno attendendo anche solo un indizio che c’entri con la prossima generazione di visori targati Sony.

Ma nell’attesa è significativo sottolineare che con la nuova console sarà possibile continuare a giocare con l’attuale sistema PSVR, dal momento che è acclarata la compatibilità con tutti gli accessori finora disponibili. Però, in virtù del probabile lancio l’anno prossimo di un nuovo modello di cuffie PSVR 2, è plausibile che l’azienda nipponica rilasci anche un nuovo controller di movimento VR.

LEGGI ANCHE: Sennheiser presenta le nuove cuffie a padiglione aperto HD 560S

Un nuovo brevetto infatti mostra che Sony sta sviluppando un controller di movimento con un design completamente rinnovato rispetto a quello della PS4. Nel marzo 2020, Sony Interactive Entertainment Inc ha depositato un brevetto presso l’OMPI (World Intellectual Property Office) per un “dispositivo di input“, che ha visto la sua pubblicazione durante la giornata di ieri.

Le immagini mostrano un dispositivo compatto da poter inforcare comodamente, dotato di una robusta maniglia e dei vari tasti di controllo. Inoltre, opzionalmente sembrerebbe possibile montare anche un sensore tattile e un pulsante di attivazione. Nell’atto concreto di utilizzo di questo accessorio, l’utente dovrà indossare un auricolare per realtà virtuale con una fotocamera frontale. Questa sarà fondamentale, perché rileverà il movimento percependo gli immancabili emettitori di luce posizionati sulle superfici curve, e successivamente invierà le informazioni raccolte alla console, in modo che vengano poi elaborate in immagini di gioco. In alternativa, è possibile utilizzare anche una fotocamera separata.

A livello di design assomiglia al controller VR Touch di Oculus, però nonostante tutte le immagini del brevetto mostrino una forma curva, nella descrizione ne sono indicate altre due: ad asta diritta o ad anello.

Visto la totale riprogettazione del controller DualSense, che andrà a sostituire gli attuali DualShock, non è certamente impensabile che Sony stia architettando di rilasciare un nuovo controller di movimento per PS5. Però, in ogni caso rimane sconosciuto se e quando questo avverrà, dal momento che pur sempre di brevetti parliamo.

Immagini

Via: LetsGoDigital