Ecco il quarto annuncio di ritardo della settimana: stavolta tocca a Iron Man VR

Enrico Paccusse Una settimana infernale per i videogiocatori di tutto il mondo

La settimana che sta per concludersi sarà probabilmente ricordata da molti videogiocatori. Dopo Final Fantasy VII, Marvel’s Avengers e Cyberpunk 2077, ecco un altro annuncio di ritardo, stavolta per Iron Man VR.

Tramite un annuncio su Twitter, la società incaricata di sviluppare il gioco, Camouflaj, ha infatti annunciato che per “rispettare le attese della comunità” il rilascio del gioco, inizialmente previsto per il 28 febbraio, è stato rimandato.

LEGGI ANCHE: Oculus Go scontato anche in Italia a 159 euro

La nuova data slitta in avanti di circa due mesi e mezzo, ed è stata fissata al 15 maggio 2020. Sebbene l’ecosistema VR non sia ancora centrale per i videogiocatori, il titolo in questione è uno dei più attesi dell’anno.

Le dinamiche di gioco sembrano poter dare vita ad un’esperienza davvero immersiva. Qui sotto potete vedere un gameplay e l’annuncio ufficiale della casa di sviluppo.

Via: UploadVR