Rambo e John McClane arrivano davvero in Call of Duty! (foto)

Lorenzo Delli -

I teaser di Activision non mentivano: gli eroi del cinema d’azione anni ’80 faranno il loro debutto in Call of Duty a brevissimo. E con brevissimo intendiamo domani, 20 maggio! I protagonisti dell’aggiornamento saranno John McClane, il poliziotto interpretato da Bruce Willis in Die Hard, e Rambo, l’iconico personaggio di Sylvester Stallone. E il bello è che l’update riguarderà tutto il franchise di Call of Duty, quindi Warzone, Black Ops Cold War e la versione Mobile del gioco.

Riepilogare brevemente tutte le novità in arrivo è quasi impossibile. Activision ha allestito una roadmap grafica di tutto quello che arriverà nei prossimi giorni. Ad essere coinvolti, oltre a tutti i giochi del franchise, saranno anche le varie modalità disponibili.

LEGGI ANCHE: I videogiochi in Italia sono di interesse culturale

Ecco intanto la roadmap con le varie novità relative a Warzone, alla modalità multigiocatore classica, a quella zombie e ai bundle disponibili.

Per quanto riguarda Rambo ad esempio, sarà possibile acquistare un pacchetto a tempo limitato che include l’Operatore Leggendario Rambo, una Mossa finale, tre Progetti arma leggendari – un fucile d’assalto, una mitragliatrice leggera e un coltello – un Biglietto da visita e un Emblema leggendari, un Orologio epico, e un Portafortuna arma epico.

L’operatore John McClane non è ancora stato mostrato, ma ci sarà un bundle dedicato anche a lui comprensivo dell’Operatore leggendario, una Mossa finale, tre Progetti arma leggendari – un fucile tattico, una mitraglietta e un fucile d’assalto – un Biglietto da visita e un Emblema leggendari, un Orologio epico, e un Portafortuna arma epico. I due eroi saranno acquistabili anche in Call of Duty Mobile.

Ci saranno ovviamente anche ambientazioni a tema, come Nakatomi Plaza, il grattacielo di Die Hard, incluso a Verdansk, la mappa di Warzone. Il grattacielo andrà a sostituire la Broadcast Tower e l’area circostante. Ci sarà persino una modalità di gioco nuova denominata Duri a morire per il multiplayer classico. Come già accennato, è veramente impossibile riassumere tutte le novità in arrivo. Per chi le volesse spulciare tutte, c’è un post sul blog ufficiale di Call of Duty tradotto in italiano.

  • Gabriele

    ci manca solo Chuck Norris