8.0

Everybody’s Golf – “Inserisci qui citazione dei Simpson” (recensione)

Giorgio Palmieri

Recensione Everybody’s Golf – Non ce ne vogliano gli amanti di questo sport, ma quando pensiamo a mazze, distese d’erba e palline da golf, l’adrenalina che fluisce nelle vene, improvvisamente, scompare. Del resto, stiamo parlando di una disciplina sportiva riflessiva e ragionata, che esige precisione e calma dai suoi giocatori.

In effetti, però, pensandoci, si tratta quasi esclusivamente di pregiudizio, peraltro pure ingigantito. Il motivo è presto detto: da Everybody’s Golf non volevamo più staccarci. Ecco la nostra recensione.

Editore Sony
Sviluppatore Clap Hanz, Japan Studio
Piattaforme PS4
Genere Sport
Modalità di gioco Singolo giocatore, multigiocatore

Video Recensione Everybody’s Golf

I concetti esposti nei paragrafi a seguire li trovate anche nella video-recensione, accompagnati dai filmati tratti dalle nostre sessioni di gioco su PS4 Pro.

Tira fuori la mazza

Everybody’s Golf è una tra le saghe PlayStation più longeve di sempre, e trovarsi al suo cospetto oggi, alla sua settima incarnazione, fa un certo effetto. Fa un certo effetto perché i due studi responsabili dello sviluppo, Clap Hanz e Japan Studio, hanno confezionato l’ennesimo titolo stratificato e stra-divertente, senza minare in alcun modo la spensieratezza tipica della serie.

Alla base c’è una giocabilità tremendamente intuitiva, fondata sulla triplice pressione del tasto azione: la prima attiva l’indicatore, la seconda decreta la potenza, mentre l’ultima conferma l’angolazione e la precisione del tiro. Nonostante la semplicità della meccanica, l’esito del colpo non è mai scontato, con avvallamenti, vento e salite che vanno ad aggiungere del pepe alla minestra.

Si entra subito in sintonia con il suo spirito arcade, complice anche un contesto sociale che, in nome del relax e della gioia, permette al giocatore di non sentirsi solo, soprattutto quando si gioca in solitaria. Decine e decine di personaggi comandati dall’intelligenza artificiale saranno sempre lì con voi, per dispensare consigli, per farvi i complimenti, sia fuori che sul campo, e li vedrete effettuare tiri al vostro fianco.

Il nuovo hub centrale riflette al meglio questa deriva movimentata, che rende Everybody’s Golf più vivo che mai, tant’è che potrete persino destreggiarvi nella pesca e nelle gare tra carrelli da golf, o fare un giretto per l’isola per raccattare oggetti di varia natura.

Prendi ‘sto Condor!

La contaminazione ruolistica ha colto anche il golf arcade, ma la sua implementazione, qui, tutto sommato convince: ogni mazza sfoggia un sistema di sviluppo persistente, e più ne userete una, più diventerete abili con quella. Tra l’altro, per non lasciarvi a bocca asciutta nemmeno per un attimo, il gioco vi rimpinza di sbloccabili, e tra nuovo equipaggiamento, nuove abilità e modifiche estetiche sarete in grado di costruire l’alter ego perfetto, a vostra immagine e somiglianza (o potreste optare per un look unico, come preferite).


La personalizzazione quindi traina ogni tipo di giocatore nel vortice delle assuefacenti dinamiche di gioco, in una struttura guidata dai punti esperienza: se ne guadagna una porzione in base alla propria performance in partita, e secondo la difficoltà scelta, tra le due disponibili. L’obiettivo è quello di riempire l’apposita barra del progresso, battere un avversario in un’emozionante sfida testa a testa, con tanto di modificatori attivi, per poi ripetere la manfrina per tre volte, al fine di salire di rango e sbloccare nuovi contenuti.

Proprio la progressione ci è sembrata un po’ troppo lenta, soprattutto nelle battute iniziali, quando sarete in grado di contare i campi da gioco sulle dita di una mano monca: bisognerà quindi affrontare le stesse partite più di una volta consecutivamente per accumulare la giusta esperienza, al fine di procedere alla sfida testa a testa.

Se la modalità giocatore singolo non dovesse bastarvi, ci pensa l’online a farcire l’offerta contenutistica, e il suo approccio non contempla lo stress: si può navigare a piacere in zone aperte con gli altri giocatori, e scegliere quale buca giocare in totale tranquillità, lasciando sul posto il proprio punteggio. Sarà poi il sistema a offrirvi ricompense giornaliere a seconda della performance in partita. Per le persone più competitive, invece, c’è la possibilità di aprire stanze private e pubbliche per mettersi alla prova, anche in locale fino a quattro partecipanti.

Per quanto riguarda l’impatto visivo, la direzione artistica si rifà agli stilemi dei Mii di Nintendo, con figure più mature e personalizzabili rispetto al passato, ma non per questo perfette. Abbiamo apprezzato moltissimo la personalità che emanano i personaggi, sebbene alcune animazioni siano alquanto superficiali, eppure sembra come se questi non riescano ad armonizzarsi al meglio con gli ambienti, in special modo nelle fasi a mondo aperto.

Almeno le tre modalità presenti su PS4 Pro, 4K, 60fps e Standard (immaginiamo serva a non far scaldare la console), consentono di adattare la grafica alle vostre esigenze, supportata, peraltro, da un buon doppiaggio in italiano.

Concludiamo segnalando qualche caricamento di troppo, che speriamo vengano smorzati in futuro tramite gli aggiornamenti, e la partecipazione degli acquisti in-app, che fa pensare ad una chiara invasione delle meccaniche free-to-play, ma la loro presenza non è eccessivamentee ingombrante, se non per un paio di DLC. Tuttavia, Sony ci propone il pacchetto completo a soli 39,99€, un prezzo davvero onesto se rapportato alla mole di contenuti offerti.

8.0

Giudizio Finale

Recensione Everybody’s Golf Giudizio Finale – Everybody’s Golf è un titolo irresistibile che fa esplodere la disciplina nel migliore dei modi. Sa divertire, ricompensare, è immediato ed intuitivo, senza sacrificare la profondità. La progressione poteva essere calcolata decisamente meglio, ma il golf in salsa arcade non è mai stato così gratificante. Ora, per piacere, possiamo riportare in auge il tennis?

PRO CONTRO
  • Prezzo budget…
  • Giocabilità semplice e assuefacente
  • Immediato, ma profondo
  • Il mondo del golf reso in maniera pulsante
  • Personalizzazione superba
  • … con acquisti in-app opzionali
  • Progressione lenta
  • Qualche caricamento troppo
  • Graficamente si poteva fare di più

Recensione Everybody’s Golf – Trailer

Recensione Everybody’s Golf – Screenshot