The Walking Dead: A New Frontier Ep. 2 – In un mondo di zombie (recensione)

Giorgio Palmieri Finché non morto non ci separi.

Recensione The Walking Dead: A New Frontier Ep. 2 – Continua la nostra avventura in quella che, di fatto, è la terza stagione videoludica del The Walking Dead secondo Telltale Games, ma che è anche una storia a sé stante, e non la sola continuazione che in molti stavano aspettando. Scopriamo insieme Ties That Bind – Parte Due, ma non prima di aver letto la recensione della prima parte.

LEGGI ANCHE: Recensione The Walking Dead: A New Frontier Ep. 1

Video Recensione The Walking Dead: A New Frontier Ep. 2

I concetti espressi nella seguente recensione sono racchiusi nel video a seguire, con tanto di sequenze di gameplay tratte dalle nostre sessioni di gioco su PC. Le scene cercano di ridurre al minimo il rischio spoiler. Vi informiamo che il gioco è disponibile anche su PS4, Xbox One, Android e iOS.

Processore: Intel(R) Core(TM) i7-6700 CPU @ 3.40GHz (8 CPUs), ~3.4GHz
RAM: 16384MB
Scheda Grafica: AMD Radeon R7 265

Ti fidi di me?

Dopo un primo episodio brevissimo e per il quale non ci siamo strappati i capelli, il secondo segmento narrativo ci permette finalmente di ammirare il talento della software house americana, dove i nuovi personaggi iniziano a prendere forma e credibilità, mentre Clementine viene messa un attimino da parte per dare respiro e spazio al protagonista, allo scopo di conoscerlo meglio, come giusto che sia.

the-walking-dead-a-new-frontier-8

Una piega inaspettata e soprattutto intensa colpisce il nostro gruppetto, in una vicenda che va dritta al punto, senza perdersi in troppi fronzoli, supportata da piacevoli flashback che aiutano il giocatore a comprendere sia una parte dei particolari della storia, sia il carattere e i retroscena delle nuove personalità. La fiducia e soprattutto la famiglia sono le tematiche centrali sulle quali il gioco si concentra, mettendoci davanti a situazioni che cercano sempre di sollecitarle.

C’è da dire che il canovaccio segue una struttura dal leggero sapore ripetitivo, con sequenze – come dire – familiari a chi ha giocato i predecessori. Inoltre, a parte qualcuna, non abbiamo trovato difficoltà nel prendere la maggior parte delle scelte, basate più che altro sul fare qualcosa contro l’interesse, o meno, di Clementine: che Telltale ci stia nascondendo qualcosa? Comunque sia, abbiamo apprezzato gli effetti immediati di una parte delle decisioni prese, cosa solitamente rara in questo tipo di produzioni.

Tuttavia, adesso, grazie al secondo episodio, ci sentiamo parte dei sopravvissuti. La durata purtroppo sfiora nuovamente una sola ora di gioco, eppure gli sviluppatori sono riusciti a valorizzare al meglio la caratterizzazione del nuovo cast con un paio di momenti davvero energici, sebbene Clementine rimanga sempre la più interessante in assoluto, nonostante le aggiunte di questo episodio, tra le quali spicca un personaggio del fumetto e della serie TV che speriamo non si riduca ad una semplice comparsa in futuro. Infine, l’avventura termina con un bel colpo di scena, per cui è difficile tenere a bada la curiosità.

the-walking-dead-a-new-frontier-9

Ci lamentiamo però delle modalità scelte per la commercializzazione: i primi due episodi sono stati rilasciati simultaneamente, e questo è un bene, ma è evidente che all’origine fossero stati pensati come un’unica puntata, sia nella durata che come sceneggiatura. Non sappiamo se le prossime dureranno di più, o se la terza stagione sarà quella più corta scritta da Telltale. Tra l’altro, si gioca veramente poco, molto meno che nelle precedenti: l’unico consiglio che possiamo darvi, al momento, è quello di attendere la stagione completa prima di acquistarlo, soprattutto se nutrite più di qualche dubbio a riguardo.

Giudizio Finale

Recensione The Walking Dead: A New Frontier Ep. 2 – Il secondo episodio di The Walking Dead: A New Frontier mette in luce tutti quelli che sono i tratti distintivi più forti di Telltale: abbiamo personaggi finalmente più definiti, il ritmo serrato e un susseguirsi di eventi che culminano in un finale in grado di chiudere la vicenda nel migliore dei modi, pronta ad aprirsi verso nuovi scenari interessanti. Per ora, di sicuro non è la stagione più innovativa e con le scelte più difficili da prendere, ma la curiosità nel vedere come si evolverà è forte semplicemente perché le premesse fanno ben presagire sul continuo. Peccato per la durata, ancora esageratamente breve e che non è capace di dare il giusto peso alla componente interattiva.

Rimanete sintonizzati per conoscere come continuerà A New Frontier con la recensione del terzo episodio, previsto per la fine di gennaio, anche se per il momento non c’è nulla di ufficiale.

PRO CONTRO
  • Il nuovo cast inizia a prendere forma…
  • Alcune scelte hanno effetti immediati…
  • Buon miscuglio di situazioni, tra presente e passato
  • … ma Clementine è diverse spanne sopra tutti
  • … anche se c’è molta meno indecisione rispetto al passato
  • Brevissimo e a tratti frettoloso
  • Si interagisce troppo poco


App-Store-badge

Play-Store-badge

Steam Badge

The Walking Dead: A New Frontier Ep. 2 – Trailer

The Walking Dead: A New Frontier Ep. 2 – Screenshot