7.0

Ultrawings – Si voooooooola! (recensione VR)

Giorgio Palmieri -

Recensione Ultrawings – Volare per la prima volta nella propria vita è un’esperienza che segna, soprattutto nel momento in cui ci si affaccia al finestrino, mentre l’aereoplano prende quota e s’innalza nell’aria. Sono emozioni davvero indescrivibili quelle evocate dal volo, che Bit Planet Games ha cercato di tradurre nella realtà virtuale. Il risultato si chiama Ultrawings, e questa è la nostra recensione.

LEGGI ANCHE: Tutto su PlayStation VR

Editore Bit Planet Games, LLC
Sviluppatore Bit Planet Games, LLC
Piattaforme PSVR, Oculus Rift, HTC Vive
Genere Simulazione di volo
Modalità di gioco Singolo giocatore

Ma tutto questo mi fa volare

Ultrawings è ciò che si avvicina di più al concetto di parco giochi a tema aereo. Non aspettatevi dunque un simulatore nudo e crudo, cosa che di fatto non è, quanto piuttosto una sorta di videogioco arcade che si ramifica in diverse attività, dando l’illusione del volo reale.

L’avventura orbita attorno ad un PC portatile, tramite il quale è possibile accedere a tutti i minigiochi di Ultrawings. Dopo aver completato le prime sei missioni, che fungono sostanzialmente da pratica, la struttura si apre e consente al giocatore di selezionare quale attività affrontare: vi sarà chiesto di attraversare degli anelli, di effettuare atterraggi di precisione, ma ben presto le cose si complicheranno, proponendo minigiochi dove bisognerà scattare foto in punti specifici, o scoppiare palloncini con una particolare pistola.

Si contano in tutto otto tipologie di lavori, tramite i quali guadagnare denaro, utile a sbloccare nuove isole e, dunque, nuove attività più remunerative. L’operazione di sblocco ha del curioso: è necessario infatti selezionare la modalità di volo libero, recarsi sull’isola che si desidera acquistare, e, come ultima operazione, bisogna atterrare nell’aereoporto corrispondente. Sembra complicato, così come sembra complessa la formula di gioco, ma in realtà il tutto è edulcorato, fatto apposta per abbracciare quanti più giocatori possibili.

Delude però il design delle missioni, che si ripercuote sulla profondità dell’esperienza: dopo poche ore, sentivamo il bisogno di attività più coinvolgenti rispetto a quelle proposte, il cui sapore ricorda molto una pratica prima del gioco vero e proprio.

A prescindere dalla poca creatività di una fetta dei compiti, la presenza di quattro isole sbloccabili, e di altrettanti velivoli, va a confezionare un’offerta contenutistica che potrebbe tenervi impegnati per parecchio tempo, benché la ripetitività possa fare la sua apparizione ben prima di quanto pensiate.

Il sistema di controllo, poi, contempla l’uso sia del Dualshock che dei PlayStation Move: il primo è senz’altro molto più comodo del secondo, ma chiaramente si va a perdere una piccola parte dell’immersione. Nel dettaglio, i gamepad gelato offrono un maggiore coinvolgimento, eppure dobbiamo ammettere che la loro implementazione risulta macchinosa, e padroneggiarli richiede non poca pazienza, vista la sensibilità dei comandi.

Sul fronte della chinetosi, stranamente non l’abbiamo accusata, sebbene la sensazione di volare sia ben riprodotta: merito anche di una buona pulizia grafica (su PS4 Pro) che, nonostante debba sottostare a delle ambientazioni povere di dettagli e prive di vivacità, vantano una definizione degna di nota, eccezion fatta per qualche scalettatura nemmeno troppo pronunciata. L’audio vive nella media, eppure i motivetti musicali che accompagnano l’azione stancano dopo poco tempo.

7.0

Giudizio Finale

Recensione Ultrawings  Giudizio Finale – La realtà virtuale e gli aerei vanno a braccetto, e Ultrawings non è altro che l’ennesima, buona conferma. Le attività sulle quali si regge l’offerta sono basilari, questo è vero, ma la piacevole esperienza che ne viene fuori avvolge e cattura l’anima di chi ama il volo.

PRO CONTRO
  • Visivamente definito, pulito e dal gran senso di scala…
  • I controlli si legano alla telecamera, con l’illusione di star volando davvero
  • Abbastanza longevo
  • … peccato che le isole siano scialbe e troppo statiche
  • Parecchie attività non sono entusiasmanti

Recensione Ultrawings – Trailer

Recensione Ultrawings – Screenshot