Red Bull lancia il progetto "Indie Forge" per incentivare gli sviluppatori italiani

Appuntamento al Comicon 2022 di Napoli
Red Bull lancia il progetto "Indie Forge" per incentivare gli sviluppatori italiani
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Red Bull annuncia la sua presenza al Comicon 2022 di Napoli con il progetto Indie Forge per premiare i migliori videogiochi indie italiani.

Il Red Bull Indie Forge è un innovativo progetto dedicato agli studi di sviluppo indipendenti del Paese, con l'obiettivo di offrire un supporto tangibile, tarato sulle reali necessità delle realtà che prenderanno parte all'iniziativa. L'apertura delle iscrizioni (a questo link) partirà proprio domenica 24 aprile durante la fiera del fumetto Comicon (che si terrà come detto a Napoli dal 22 al 25 aprile).

La madrina del progetto è la player Red Bull Sara "Kurolily" Stefanizzi, ed è da segnalare la presenza del partner BigRock, che metterà a disposizione le competenze dei suoi migliori studenti nel campo della Computer Grafica. Il panel sarà composto dalla già citata Kurolily, da Giorgio Catania, Developer Relations Manager di IIDEA e dalla vincitrice della scorsa edizione Fortuna "Axel Fox" Imperatore, game designer e producer, con la moderazione del giornalista di Fanpage.it Marco Paretti.

Dopo una prima fase di scrematura, la giuria (di primo livello) selezionerà i 5 titoli maggiormente degni di nota, che otterranno una grande visibilità soprattutto nella seconda parte dell'anno, per arrivare infine a decretare due vincitori. Il primo sarà il risultato della scelta della giuria, mentre il secondo sarà il gioco preferito dal pubblico, eletto tramite un sondaggio tra la community.

In palio c'è un progetto di comunicazione e di supporto ad hoc con la possibilità di collaborare con il team RED di BigRock, élite dei migliori studenti del master in Computer Grafica, Game e Concept Art. Per quanto riguarda il gioco scelto dal pubblico, sarà protagonista di una serie di contenuti streaming con Sara "Kurolily" Stefanizzi, che mostrerà il gameplay sul suo canale. in palio, infatti, c'è anche il supporto dell'esclusiva accademia. 

Il progetto sarà all'interno dell'area di Red Bull, il Red Bull Gaming Ground, uno spazio dove il pubblico potrà sfidarsi al videogioco F1 2021 con 10 postazioni dedicate. Chi vincerà le batterie di qualifica si potrà spostare sulle play seat, e il vincitore assoluto proverà l'esperienza unica di un vero simulatore di F1 sulla livrea di una monoposto Scuderia AlphaTauri.

Appuntamento al 24 aprile a Napoli dunque, e vi ricordiamo il sito per iscriversi a Red Bull Indie Forge

Mostra i commenti