Sali in sella e vivi ogni emozione: RIDE 3 arriva l’8 novembre su PS4, Xbox e PC (foto e video)

Roberto Artigiani

Milestone ha annunciato oggi l’arrivo del terzo capitolo di RIDE, dedicata a tutti gli appassionati su due ruote, e disponibile dall’8 novembre per Play Station 4, Xbox One e PC (tramite Steam).

Il franchising RIDE è oramai uno dei più consolidati nella serie di titoli dedicati ai fan di tutte le moto. Nato come tributo alla cultura motociclistica, ha ottenuto il riconoscimento generale di titolo unico nel suo genere grazie all’offerta estremamente ampia. Non a caso il precedente capitolo, RIDE 2 ha vinto il Guinness World Record per il “maggior numero di moto in licenza presenti in un videogioco”.

RIDE 3 è stato rivisto soprattutto in termini di realismo, personalizzazione e varietà di contenuti inclusi: un mix che avvicina il gioco (se così lo possiamo chiamare ancora) a una specie di enciclopedia motociclistica.

LEGGI ANCHE: Caratteristiche, modalità di gioco e trailer di MotoGP 18

Il nucleo di RIDE 3 è completamente nuovo, grazie ai prodigi di Unreal Engine 4, e, pur mantenendo l’identità della serie, offre un’esperienza pressoché inedita. Ci saranno infatti parecchie caratteristiche ed elementi nuovi pensati per far percepire l’adrenalina ai giocatori, facendoli sentire come veri piloti.

L’elenco delle piste è stato aumentato per cercare soddisfare i gusti e le esigenze di tutti: dalle piste GP e Supermoto per chi vuole sentirsi un professionista, ai circuiti di campagna e di città per viaggiare in luoghi iconici di tutto il mondo, a Road Races per gareggiare su circuiti stradali e Drag Races per gli amanti delle gare di accelerazione su binari rettilinei.

Le opzioni di personalizzazione sono state innovate e ora includono un “Livery Editor” che permette di espandere la personalizzazione al punto tale che Milestone afferma che l’unico limite sarà la creatività dei giocatori.

Scendendo più in dettaglio RIDE 3 includerà anche:

  • Più di 230 moto DayOne suddivise in 7 categorie, inclusa una nuova
  • 12 nuove piste, per un totale di 30 piste
  • Svariate possibilità di personalizzazione, sia dal punto di vista meccanico (più di 500 componenti!) che estetico, con possibilità di condividere online la propria creazione
  • Introduzione della modalità notturna
  • Tracciati riprodotti fin nei minimi dettagli grazie a Drone Scanning System
  • Modalità carriera completamente rivista, un’esperienza che racconta la storia di ogni  specifica categoria di moto, dei suoi produttori o delle piste che l’hanno resa celebre
  • AI migliorata con una nuova simulazione fisica e un sistema di collisione rivisto