Come salire di livello velocemente in Elden Ring con un "trucco"

Come salire di livello velocemente in Elden Ring con un "trucco"
Lorenzo Delli
Lorenzo Delli

Elden Ring è un souls-like con un approccio diverso dal passato. A rendere più "facile" l'utilizzo di tecniche per accumulare esperienza c'è lo sconfinato open world che fa da teatro agli eventi del gioco.

C'è chi si sarà già organizzato con i luoghi di grazia, i falò di Elden Ring, collocati talvolta vicino a gruppi di nemici che, se affrontati a ripetizione, possono donare un bel po' di rune (l'equivalente dei punti esperienza).

La community di Elden Ring si è già inventata svariati modi per guadagnare rune velocemente, e una più di tutte sta spopolando su YouTube. Sospettiamo che a stretto giro FromSoftware potrebbe persino decidere di "fixarla".

Potremmo definirlo come "Il Trucco del Macigno". C'è una zona particolare, raggiungibile senza difficoltà anche con il personaggio al livello di partenza, che vi permette di accumulare anche più di 4.000 rune al minuto. Per prima cosa dovrete raggiungere la Chiesa di Marika. Per fare ciò vi conviene aver sbloccato Torrente, la fedele cavalcatura del protagonista. È sufficiente aver sbloccato i primi luoghi di grazia e raggiungere le Rovine davanti al Cancello. Da lì potete dirigervi verso la Chiesa di Marika seguendo il percorso che vi abbiamo evidenziato nella mappa sottostante.

Subito nei dintorni della Chiesa di Marika c'è un piccolo portale nascosto. È lì che dovete recarvi. Entrandoci sarete teletrasportati in una regione nuova e, ovviamente, particolarmente pericolosa.

Attraversato il portale potete anche aprire l'enorme porta davanti a voi per sbloccare un nuovo luogo di grazia (occhio a non far arrabbiare il mostro in fondo alla stanza). Ma non è quello che ci interessa. Appena arrivati nella nuova zona dovrete girarvi, salire a cavallo e partire verso un altro luogo di grazia, evitando magari l'enorme essere alato che fa la guardia proprio alle scale.

Date un'occhiata alla mappa qui sopra. Dovrete raggiungere un secondo luogo di grazia, facendo molta attenzione a due dettagli. Quello tratteggiato è un ponte da attraversare unicamente di giorno. Durante la notte è, per così dire, popolato. Attenzione anche al veleno, prima di attraversare il ponte vi conviene saltellare con Torrente per evitare di pestare cose indesiderate. Dopo il ponte troverete l'ultimo luogo di grazia da sbloccare per poter dare il via alle danze: la Guglia di Lenne, nella zona del Dracotumulo di Greyoll.

Qui dovrete ripetere una semplice operazione. Salite a cavallo, vi dirigete verso la discesa evidenziata anche nella mappa qui sopra, fate apparire il gigantesco macigno (collocato lì da uno sviluppatore sadico), lo scansate girandovi verso il dirupo e lo fate cadere. Sono quasi 2.000 rune guadagnate di colpo! Aprite a questo punto la mappa, viaggio veloce verso la Guglia di Lenne e ripetete allo sfinimento. Nel video originale, che vi linkiamo anche qui sotto, l'autore sostiene di riuscire a guadagnare qualcosa come 585.000 rune all'ora.

A cosa può servire un farming così selvaggio di rune? E si può farlo senza sentirsi troppo in colpa? A nostro avviso sono due i principali scenari di utilizzo:

  • Siete giocatori di souls-like alle prime armi e vorreste affrontare il mondo di gioco senza essere troppo carne da cannone. Con questo trucco potete arrivare facilmente al livello 30/35 e iniziare ad esplorare con un po' più di solidità sulle spalle.
  • Siete arrivati a livelli alti con un personaggio che però non vi sta piacendo per stile di gioco. In questo modo potete provare altre classi livellandole velocemente.

E voi quali tattiche state sfruttando per cercare di accumulare rune e potenziare il vostro personaggio?

Mostra i commenti