Save Titanfall: il messaggio diffuso su Apex Legends da un attacco hacker

Lorenzo Delli

Respawn Entertainment, la software house di Apex Legends e della serie Titanfall, sta avendo qualche problema legato proprio ad entrambi i suoi titoli di punta.

Vari giocatori di Apex Legends, il celebre battle royale in soggettiva sviluppato sotto EA, hanno riscontrato l’impossibilità per diverse ore di partecipare a nuove partite. Il gioco restituiva una sorta di schermata d’errore, che era in realtà veicolo di un messaggio molto particolare: “Visit and repost savetitanfall.com”.

Il sito che tale messaggio chiedeva di visitare è un portale che già da tempo si prefigge come obiettivo quello di salvare il primo capitolo della saga Titanfall. Pare infatti che la versione PC dello sparatutto sia ingiocabile per via di un blocco hacker. Una situazione che va avanti da anni, e Respawn, secondo quanto riportato dal sito in questione, non starebbe facendo nulla per risolverla.

Il fatto è che il sito, come specificato sulla home, non avrebbe nulla a che fare con la sorta di attacco hacker che avrebbe impedito in queste ore di giocare ad Apex Legends. Si può leggere in cima il messaggio “This website, nor the Discord servers listed below, are in no way associated with the recent Apex Legends hack”.

Respawn Entertainment ha già pubblicato un fix che ha bloccato l’attacco, ristabilendo il matchmaking e la possibilità di partecipare a nuove partite. La software house ha anche confermato che la persona o il gruppo responsabile della disfunzione non ha avuto accesso a dati sensibili degli utenti registrati.

Via: The VergeFonte: Twitter - Respawn Entertainment