Stentiamo a crederci, ma Scalebound è stato cancellato

Giorgio Palmieri È tutto vero, purtroppo.

È giunto il momento di salutare anche Scalebound, così, come se nulla fosse. Il titolo, in via di sviluppo presso gli studi di Platinum Games, era una delle esclusive di punta del catalogo Xbox One, per molti utenti persino ragione di acquisto della console.

Purtroppo, Microsoft Studios, dopo un’attenta riflessione – così recita il comunicato – ha deciso di terminare la produzione del gioco.

Dopo la chiusura di Lionhead e del progetto Fable Legends, siamo davanti ad un altro triste epilogo per l’universo dei videogiochi, specie per quello di Xbox, le cui esclusive, in particolare le nuove IP, cominciano a scarseggiare. La dichiarazione si conclude così:

Stiamo lavorando duramente per offrirvi una lineup fantastica di giochi per i nostri fan quest’anno, compresi Halo Wars 2, Crackdown 3, State of Decay 2, Sea of Thieves e altre grandi esperienze.

Speriamo non siano solo parole di rito, anche perché Scalebound era uno dei titoli che attendevamo con trepidazione sin dall’annuncio. Essere al contempo stupiti e delusi è a dir poco lecito, e siamo curiosi di sapere il perché di questa amarissima conclusione. Rimanete sintonizzati.

Fonte: Windows Central