Secondo questo brevetto, con PS5 maggiore focus sui contenuti creati dagli utenti

Matteo Bottin

Ultimamente stanno fioccando moltissimi brevetti riguardanti PlayStation 5. Dopo le cartucce e il controller, è tempo per un elemento molto meno tangibile: contenuti software. A quanto pare con la nuova console di Sony verrà dato più importanza ai contenuti creati degli utenti.

A dirlo sarebbe un brevetto dell’azienda (depositato presso lo US Patent and Trademark Office) che potrebbe essere usato per “caratterizzare contenuto generato dall’utente associato a informazioni di gameplay associate ai videogiochi”.

LEGGI ANCHE: MediaWorld “fa neri i prezzi” per il Black Friday: super sconti dal 25 novembre

Confusi? Lo è pure il brevetto: potrebbe fare riferimento al Scene Tagging, con la quale alcuni contenuti creati dagli utenti potrebbero essere utilizzati da altri giocatori all’interno di specifici titoli. Si tratta pur sempre di un brevetto: più è generico e più è importante.

Via: WCCFTech