Bethesda gela i fan della saga The Elder Scrolls: prima del seguito di Skyrim, almeno altri 2 giochi importanti

Edoardo Carlo Ceretti

The Elder Scrolls V Skyrim è stato un gioco epocale, vera pietra miliare del genere action RPG e dell’intero panorama videoludico. Noi lo abbiamo di recente rigiocato cogliendone ancora meglio tutta la magia, grazie alle potenzialità offerte della realtà virtuale (qui trovate la nostra recensione a riguardo). Non stupisce quindi che appassionati da tutto il mondo attendano con trepidazione anche soltanto la più vaga notizia proveniente da Bethesda, sul prossimo capitolo della saga. Ciò che però in cui si sono imbattuti di recente, è stata soltanto una sgradita doccia fredda.

Già, perché Pete Hines – vicepresidente del settore marketing di Bethesda – ha rivelato tramite il proprio account personale di Twitter che il sesto capitolo di The Elder Scrolls potrebbe essere più lontano di quanto non si pensasse. La software house americana infatti è alle prese con altri due grossi progetti, che ne starebbero catalizzando tutte le attenzioni e le risorse.

LEGGI ANCHE: Skyrim VR è un’esperienza che non dimenticherò mai (recensione)

Vien da sé che un progetto importante come il seguito di Skyrim – non potendo in alcun modo essere portato avanti solamente nei ritagli di tempo – per il momento sia stato relegato ad una posizione non prioritaria nella folta lista di attesa di Bethesda. Per quanto non si tratti di una buona notizia, siamo certi che, a tempo debito, l’attesa verrà ripagata nel migliore dei modi.

Via: IGNFonte: Pete Hines (Twitter)