Sony fa causa a Dbrand per le Darkplate PS5, e Dbrand ne lancia di nuove (e più belle)

Scacco matto avvocati. No davvero, recita così il sito web.
Sony fa causa a Dbrand per le Darkplate PS5, e Dbrand ne lancia di nuove (e più belle)
Lorenzo Delli
Lorenzo Delli

Potreste essere già incappati nella storia delle Darkplates Dbrand di questi ultimi giorni. La società, famosa per le sue pellicole adesive da applicare su smartphone e altri dispositivi tecnologici per donargli nuovi look e colori, aveva lanciato delle paratie laterali per PlayStation 5 di colore nero, le così dette Darkplates. Non si trattava in questo caso di semplici adesivi, quanto più di sezioni da sostituire a quelle originali per donare appunto alla console un look "All Black".

Dbrand è stata sempre molto sarcastica (forse anche troppo?) nei confronti delle altre società tech, facendo spesso battute sia sul suo sito che sui canali social. Anche con il lancio delle Darkplates non si era risparmiata, sfidando letteralmente Sony a farle causa. E indovinate un po'? Sony gli ha più o meno fatto causa. Sul subreddit di Dbrand la stessa società ha postato quanto segue:

As you may have noticed, much like your hopes and dreams, Darkplates are dead. Here's why.

The tl;dr is that we were served a Cease & Desist letter from lawyers representing Sony Interactive Entertainment.

Insomma, Sony ha minacciato di fare causa a Dbrand, e Dbrand, non contenta, ha risposto al fuoco con un prodotto ancora più azzardato: Darkplates 2.0. La pagina web del prodotto recita letteralmente "scacco matto, avvocati", con chiaro riferimento alla lettera ricevuta dai rappresentanti di Sony. La pagina è letteralmente infarcita di frecciatine (anche cattive) alla console e alla società nipponica, facendo anche chiaro riferimento alle spese legali che Dbrand dovrà sostenere.

Darkplates 2.0 non si limita a donare un look completamente nero alla console next-gen Sony. Aggiunge anche due feritoie, una per lato, per far sì che le ventole di PlayStation 5 funzionino al meglio. Le due paratie sono anche più corte delle originali, e donano alla console un look davvero niente male. Dulcis in fundo, è possibile abbinare all'acquisto delle Darkplates anche una coppia di strisce LED, una per lato, di colori anche diversi tra loro. È probabilmente il cambio di aspetto delle paratie che potrà salvare Dbrand a livello legale, ma non è ancora detta l'ultima parola.

Grazie al classico configuratore Dbrand è possibile realizzare diverse combinazioni di colori, scegliendo anche Darkplates di colori diversi, skin adesive da applicare nel mezzo e le già citate strisce LED. Senza scomodare le strisce, l'acquisto delle Darkplates viene a costarvi 69$ (al momento) con spedizioni a partire da gennaio 2022. Due lightstrip vengono a costarvi circa 10$ in più. Ovviamente le plates sono disponibili sia per la versione Disco che per quella Digitale. Vista la provenienza dovrete tenere in considerazione anche le eventuali spese doganali.

Commenta