Se Sony dovesse completare questa acquisizione, potremmo vedere un GTA 6 esclusiva PlayStation? (aggiornato)

Matteo Bottin - Sony sembrerebbe in procinto di acquistare Take Two, publisher di Rockstar Games

Per chi bazzica all’interno dei mercati finanziari, probabilmente avrete già sentito circolare questa voce nelle ultime ore: pare che Sony sia in procinto di acquistare addirittura Take Two, nota publisher di videogiochi.

Perché abbiamo parlato di GTA 6 nel titolo? Semplice: Take Two, tra le altre aziende, è publisher anche dei titoli di Rockstar Games, la stessa azienda che sta dietro lo sviluppo dei titoli Grand Theft Auto e Red Dead Redemption.

Questo significa che se Sony dovesse veramente acquistare Take Two, potrebbe decidere di tenere per sé titoli di grande calibro (come, appunto GTA 6, i cui predecessore è il terzo gioco più venduto di sempre), rendendoli esclusive PlayStation (per lo meno per il primo periodo di lancio).

Stiamo comunque parlando di indiscrezioni che stanno circolando in queste ore. Andando nel dettaglio riguardo queste voci di corridoio, pare che la contrattazione sia già in fase avanzata, con le singole azioni di Take Two valutate a 130$ l’una. Come ha reagito il mercato finanziario? Benissimo: le azioni di Take Two sono cresciute del 4,7%, quelle di Sony dello 0,93%.

LEGGI ANCHE: PlayStation Now sbarca in Italia

Insomma, Sony potrebbe veramente fare il colpaccio dell’anno. Una acquisizione del genere potrebbe avere una valenza strategica enorme. Chissà come cambierà il mercato videoludico da questa trattativa. Cosa ne pensate?

Aggiornamento14/03/2019

Take-Two, interpellata da GamesIndustry, si è rifiutata di commentare la notizia. Sony invece non ha ancora preso posizione a riguardo. La notizia di ieri avrebbe origine da una speculazione di mercato riportata da MarketWatch, e la crescita del valore delle azioni di Take-Two sarebbe addirittura antecedente all’arrivo di tale notizia sul web. Perché quindi né Sony né Take-Two commentano la notizia negando fermamente il tutto?

Aggiornamento16:05 - 14/03/2019

Yuji Nakamura di Bloomberg in un tweet afferma che la dirigenza Sony ha smentito le voci delle ultime ore.

Via: Multiplayer.it (1) , Multiplayer.it (2)Fonte: Reset Era