Sony ha già deciso di destinare 329 milioni di dollari alle esclusive per PS5

Sony ha già deciso di destinare 329 milioni di dollari alle esclusive per PS5
Filippo Morgante
Filippo Morgante

Sarebbero addirittura 329 i milioni di dollari che Sony ha in previsione di investire per la realizzazione di esclusive second party destinate alla sua PS5. Per "esclusive second party" si intende tutta quella serie di giochi sviluppati da team esterni in esclusiva per l'ultima console di casa Sony.

Questo dato emerge in un'apposita sezione dell'ultimo report finanziario dell'azienda giapponese. Il contenuto riguarda i vari contratti sottoscritti con altre aziende che trattano sviluppo, pubblicazione e produzione di giochi.

I dati sono riferiti ad un orizzonte temporale di sette anni, ma nulla vieta che con il tempo vengano destinati ulteriori fondi allo stesso scopo.

Secondo quanto si vocifera, la categoria dei second party dovrebbe poter contare nel brave periodo sul remake di Demon's Souls, Returnal e Silent Hill.

Commenta