Sony la tocca piano: “Su PS5 l’elaborazione dei dati di gioco sarà 100 volte più veloce rispetto a PS4”

Enrico Paccusse

Sony non usa mezzi termini per descrivere PS5, la console di nuova generazione in arrivo per le prossime festività natalizie. Durante una conferenza con gli investitori si è addirittura spinta a fare un confronto a cui molti stenterebbero a credere.

Nel dettaglio, le parole sono state queste: “Tramite un design personalizzato della SSD, prevediamo di ottenere un’elaborazione dei dati di gioco di circa 100 volte più veloce rispetto a PS4. I caricamenti dovrebbero essere molto più brevi, anche quando i giocatori si sposteranno all’interno di mondi di gioco immensi“.

LEGGI ANCHE: Il primo sbalorditivo video gameplay di PS5

Una dichiarazione, quella di Kenichiro Yoshida (AD di Sony), che fa il paio con quella di Tim Sweeney, e che suona come un guanto di sfida nei confronti di Microsoft, competitor diretta con l’Xbox Series X in arrivo nello stesso periodo. Man mano che ci avviciniamo all’invero, il clima inizia a farsi più caldo.

Via: TechRadarFonte: Sony