dualsense ps5

Sony tranquillizza tutti: PS5 non subirà ritardi a causa della pandemia

Enrico Paccusse

Durante la conferenza dedicata agli investitori, in seguito al rilascio dei risultati finanziari dell’anno fiscale 2019, Sony ha avuto modo di spiegare come sta gestendo la situazione di emergenza in vista del rilascio di PS5.

La prima buona notizia è che, nonostante l’obbligo del lavoro da remoto e le restrizioni sui viaggi internazionali abbiano presentato delle sfide non indifferenti nella fasi di test e produzione, lo sviluppo sta procedendo come previsto ed il lancio è confermato per le festività natalizie del 2020.

LEGGI ANCHE: PS5 – presentazione già il 21 maggio?

La seconda riguarda lo sviluppo dei giochi, ora supportati dalla neo-lanciata etichetta di produzione PlayStation Studios:Ad oggi, non sono emersi problemi nello sviluppo dei giochi (sia proprietari che di terze parti)“.

Il tutto mentre su Reddit si fa largo un’indiscrezione che vorrebbe PS5 in vendita in due versioni: una base a 499€ ed una premium a 599€, con la differenza principale nella quantità di memoria SSD a disposizione, rispettivamente a 825 GB e 1,65 TB.

Via: TheVerge, Notebookcheck