Sony ha venduto 3 milioni di PS VR (e 21 milioni di giochi), vi sembrano tante?

Roberto Artigiani -

Tramite Twitter Sony ha fatto sapere di aver raggiunto l’obiettivo di 3 milioni di PlayStation VR venduti. Il visore per la Realtà Virtuale è stato lanciato poco meno di due anni fa, ad ottobre 2016, e rispetto ai suoi concorrenti come HTC Vive e Oculus Rift ha potuto vantare sin da subito la potenza della PlayStation 4 al suo fianco.

Mentre i visori rivali infatti hanno bisogno di essere collegati a PC di un certo livello (in termini di potenza e quindi di spesa), per poter giocare con PS VR “basta” una più economica PlayStation 4. Tuttavia per la massa dei giocatori i visori rimangono ancora un gadget piuttosto costoso.

LEGGI ANCHE: Sony festeggia 500 milioni di PS4 vendute

Infatti, nonostante il vantaggio competitivo sui concorrenti diretti e il fatto che le altre console rivali come Xbox One e Nintendo Switch non hanno il supporto VR, i PS VR sono stati acquistati solo da una percentuale esigua degli 82 milioni di utenti PS4 (più precisamente meno del 4%).

I titoli appositamente pensati per il visore sono stati venduti in 21 milioni di unità e il più popolare tra loro è Elder Scroll V: Skyrim VR. È proprio il caso di dire che, anche se il gioco esiste dal lontano 2011, Bethesda ha fatto un ottimo affare ad aggiornarlo al nuovo dispositivo.

 

Via: Venture Beat