La line-up di Stadia sale a “ben” 22 giochi, Stadia Pro include adesso 2 titoli (aggiornato)

Nicola Ligas -

Il 19 novembre è il giorno fissato per il lancio di Google Stadia, la piattaforma di giochi in streaming che permetterà ai suoi utenti di giocare su qualsiasi device (PC, smartphone, TV) con i titoli presenti nel suo catalogo. Già, ma quali saranno i giochi disponibili al lancio?

Aggiornamento18/11/2019

La line-up di Stadia passa da 12 titoli a 22. Tutti i dettagli qui di seguito.

Stadia avrà inizialmente solo 12 titoli “scelti accuratamente” 22 titoli, con almeno altri 4 giochi in arrivo entro fine 2019. Sia che abbiate acquistato la Founder’s Edition che la Premiere Edition avrete tre mesi di abbonamento a Stadia Pro inclusi, il che significa che potrete giocare alla massima risoluzione (4K) e che avrete anche Destiny 2: The Collection e Samurai Shodown “in omaggio”. Quest’ultimo, Samurai Shodown, si è aggiunto ai titoli inclusi in Stadia Pro in queste ultimissime ore prima del lancio Tutti gli altri giochi, inclusi quelli che andremo ad elencare a breve, andranno acquistati tramite l’app di Stadia.

Vi ricordiamo infatti che solo alcuni titoli, come Destiny 2 e Samurai Shodown appunto, fanno parte dell’abbonamento stesso, mentre tutti gli altri andranno acquistati a parte. È un po’ come se Google vi mettesse a disposizione un PC di ultima generazione col quale giocare, ma i giochi in sé dovrete comunque procurarveli. E nel 2020 arriverà anche la versione free di Stadia, con la quale potrete giocare solo in full HD, ma senza alcuna sottoscrizione da pagare; dovrete solo acquistare i titoli che vi interessano per poterci giocare su qualsiasi dispositivo. Ed ora, terminato il riassunto delle precedenti puntate, veniamo a noi.

Titoli disponibili al lancio di Google Stadia

  • Assassin’s Creed Odyssey
  • Attack on Titan: Final Battle 2 (NEW)
  • Destiny 2: The Collection (available in Stadia Pro)
  • Farming Simulator 2019 (NEW)
  • Final Fantasy XV (NEW)
  • Football Manager 2020 (NEW)
  • Grid 2019 (NEW)
  • Gylt
  • Just Dance 2020
  • Kine
  • Metro Exodus (NEW)
  • Mortal Kombat 11
  • NBA 2K20 (NEW)
  • Rage 2 (NEW)
  • Rise of the Tomb Raider
  • Red Dead Redemption 2
  • Samurai Shodown (available in Stadia Pro)
  • Shadow of the Tomb Raider
  • Thumper
  • Tomb Raider 2013
  • Trials Rising (NEW)
  • Wolfenstein: Youngblood (NEW)

Senza nulla togliere agli altri, è abbastanza chiaro che Red Dead sia il titolo di maggior richiamo, mentre Gylt, Kine e Just Dance siano lì per cercare di compiacere un pubblico il più ampio possibile. I generi sono in effetti piuttosto eterogenei, e vanno dallo “splatter” di un Mortal Kombat a saghe ultra-collaudate come quella di Assassin’s Creed e Tomb Raider.

In ogni caso, considerando che il lancio sarà appunto il 19 novembre e che entro fine anno arriveranno almeno altri 4 titoli, l’attesa non sarà poi lunga. Ecco infatti cos’altro aspettarsi, e quando.

Titoli disponibili a novembre

  • Borderlands 3
  • Dragon Ball Xenoverse 2

Titoli disponibili a dicembre

  • Darksiders Genesis
  • Ghost Recon Breakpoint (confermato entro la fine del 2019)

Anche nei successivi 4 titoli abbiamo alcune produzioni AAA ed altre meno di spicco, sebbene sia curiosa tutta questa frammentazione (un termine a quanto pare caro a Google – NdR) in addirittura 3 tronconi per un totale di appena 26 titoli da spalmare in un mese e mezzo. In ogni caso non è su questo che giudicheremo Stadia, ma avremo modo appunto di riparlarne a breve. Google promette comunque “molti altri titoli” in arrivo, tra i quali Doom: Eternal, WatchDogs: Legion, Gods & Monsters e Cyberpunk 2077.

La rivoluzione nel mondo del gaming sembra insomma alle porte, e Google è in prima fila questa volta: riuscirà a guidarla davvero o sarà solo un fuoco di paglia?

Fonte: Google