Stranger Things 3: The Game è disponibile su PC e Console, ma non su dispositivi mobili

Lorenzo Delli -

Se seguite tutto ciò che ruota intorno all’universo videoludico potreste aver letto qualcosa a riguardo di Stranger Things 3: The Game, il videogioco ufficiale dedicato alla terza stagione di Stranger Things di Netflix. Si tratta di un titolo che ovviamente ci manda indietro nel tempo, con una grafica 16-bit e uno stile di gioco vecchio stampo proprio per rimanere in tema con la serie.

Oggi 4 luglio il gioco arriva su varie piattaforme, ma come in molti stanno erroneamente riportando non è ancora disponibile. Su Steam il gioco si sbloccherà tra circa 5 ore, sullo store Xbox non è ancora disponibile, idem di casi sullo store Nintendo. L’unico store su cui sembra essere disponibile è quello PlayStation, ad un prezzo tra l’altro pari a quasi il doppio di quello proposto su Switch (su PS4 29,99€, per Switch 17,99€).

LEGGI ANCHE: Stranger Things 3 disponibile da oggi con un testimonial d’eccezione: Uan di Bim bum bam

Si dice anche che il gioco sia disponibile per Android e iOS. Anche in questo caso no, al momento Stranger Things 3: The Game non è disponibile né sul Play Store né sull’App Store. E non è detto nemmeno che lo sia in tempi brevi. Gli sviluppatori avevano annunciato l’arrivo di una versione per dispositivi mobili, ma la sua uscita potrebbe non coincidere con quella della controparte PC e Console. Su dispositivi mobili c’è già un gioco di Stranger Things tra l’altro realizzato dagli stessi sviluppatori di Stranger Things 3: The Game. Nell’attesa che sia disponibile ovunque vi lasciamo con i link dei vari store.

Aggiornamento05/07/2019

Come vi dicevamo ieri, Stranger Things 3: The Game è stato progressivamente rilasciato per le varie piattaforme, e qui di seguito trovate i link all’acquisto con relativi prezzi. Rimane ancora da capire perché la versione PS4 costa più delle altre. Sta di fatto che il gioco edito da BonusXP e Netflix non è stato lanciato su dispositivi mobili (come previsto). Probabilmente dovremo attendere di più per vederlo anche su Android e iOS.