Sulla scia di Fallout 76, grazie a Habitat for Humanity potrete contribuire a donare una casa a chi non può averla

Vincenzo Ronca -

Rimanendo in tema Fallout 76, svelato ufficialmente proprio oggi e del quale abbiamo parlato ampiamente, vi riportiamo una nobile iniziativa intrapresa da Bethesda in collaborazione con Habitat for Humanity, un’associazione non profit che si prefigge l’obiettivo di donare una casa a tutti coloro che non possono permettersela nei 50 stati USA e in oltre 70 nazioni nel mondo.

L’iniziativa si ispira liberamente alla filosofia di Fallout 76, ovvero ricostruire concretamente un mondo abitabile per tutti e prevede la donazione per aiutare Habitat for Humanity a raggiungere il suo obiettivo. Ciò è possibile acquistando la cover di “Take me home country roads” di John Denver, colonna sonora del gioco, su iTunes. La cover sarà disponibile a partire dal prossimo 4 luglio e Bethesda donerà il 100% del ricavato all’associazione di beneficenza.

LEGGI ANCHE: cos’è Fallout 76?

Inoltre, è possibile contribuire alla campagna anche partecipando al E3 2018 dal 12 al 14 giugno prossimi, recandosi allo stand numero 947 di Bethesda e acquistare il penny commemorativo di Fallout 76 per 0,76$.