Che numeri per Super Mario! Odyssey vende 2 milioni di copie in 3 giorni, 200 milioni di download per Run

Edoardo Carlo Ceretti Il settore mobile procede a vele spiegate per Nintendo.

Da un anno e mezzo a questa parte, abbiamo assistito ad una nuova rivoluzione mobile per Nintendo. Forte di decenni di esperienza con le console portatili, Nintendo ha deciso di lanciarsi a capofitto nell’ambito dei giochi per smartphone, rilasciando successi travolgenti come Pokémon GO e Super Mario Run, poi seguiti da Switch, la nuova console di punta della casa giapponese, che non è altro che un dispositivo ibrido, utilizzabile con la propria TV domestica, ma anche e soprattutto in mobilità.

Questo nuovo corso di Nintendo sembra proprio che stia pagando, visti i recenti dati diffusi dal produttore stesso. Nei primi tre giorni dall’uscita, Super Mario Odyssey per Switch è riuscito a vendere ben 2 milioni di copie. Nel frattempo, la controparte mobile, Super Mario Run, ha tagliato il traguardo dei 200 milioni di download.

LEGGI ANCHE: Super Mario Odyssey: meraviglioso, m-e-r-a-v-i-g-l-i-o-s-o! (anteprima)

Ma non è tutto, perché anche Fire Emblem Heroes – GDR disponibile per iOS e Android – dopo un periodo di flessione, ha ricominciato a crescere, contribuendo a trainare i ricavi di Nintendo nel settore smartphone. A breve, sarà invece la volta di Animal Crossing: Pocket Camp – che ha già debuttato in anteprima in Australia – guidare la riscossa di Nintendo in ambito mobile, puntando su un altro brand di forte attrattiva.

Mentre le vendite del 3DS proseguono a gonfie vele (70 milioni di unità vendute), così come quelle della piccola retro console SNES Mini Classic (2 milioni di unità fin qui), il prossimo obiettivo sarà di chiudere l’anno fiscale (in data 31 marzo 2018) raggiungendo le 14 milioni di unità di Switch vendute (per ora, sono 7,6 milioni). Ma visto il successo di Super Mario Odyssey, ci sono buone possibilità che il traguardo venga raggiunto.

Via: Venture BeatFonte: Nintendo