Se The C64 Mini vi ha deluso, che ne dite di The C64 a grandezza naturale e con tastiera funzionante? (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

Un paio di anni fa, Nintendo ha avuto la grande intuizione di lanciare sul mercato riproduzioni – funzionanti e in miniatura – di vecchie glorie videoludiche (NES Classic Mini e SNES Classic Mini). Visto il successo riscosso, tanti altri gloriosi marchi hanno seguito l’esempio, ma ormai la moda sembra sul viale del tramonto, nonostante il recente arrivo di PlayStation Classic. Cosa inventarsi dunque per continuare a cavalcare la nostalgia dei videogiocatori attempati?

Un’idea potenzialmente vincente potrebbe averla trovata Retro Games, azienda che si è occupata del lancio di The C64 Mini, riproduzione in miniatura dello storico Commodore 64. La prima versione non ha soddisfatto i palati di tutti i nostalgici degli anni Ottanta, specialmente per colpa della tastiera finta, che ha messo a dura prova la già precaria sospensione dell’incredulità necessaria per approcciare la piccola console.

LEGGI ANCHE: Daymare: 1998, il survival horror italiano ha finalmente una data (più o meno)

Ora però, la stessa azienda avrebbe in cantiere una riproduzione in scala 1:1 del Commodore 64 originale, che offrirà una tastiera funzionante, tramite la quale fruire di un’esperienza di utilizzo e di gioco sicuramente più vicina e fedele di quella di oltre 30 anni fa. Non esistono ancora altri dettagli sulla piattaforma hardware e sul software che saranno integrati nel futuro cimelio, ma aspettatevi qualcosa di molto simile a quanto già visto sulla versione in miniatura. Come si chiamerà? Ovviamente The C64, data l’impossibilità di utilizzare il marchio originale Commodore.

Via: Liliputing, Guru 3D
  • JO di HOKUTO

    Fare la versione piccola con la tastiera funzionante no nè? 🤬