La saga di The Witcher continuerà, ma il prossimo capitolo potrebbe non essere il “4”

Vezio Ceniccola

Dopo il grande annuncio durante lo scorso E3, CD Projekt RED sta impiegando tutte le sue energie per finalizzare lo sviluppo di Cyberpunk 2077, titolo già molto atteso dai fan di tutto il mondo. La casa polacca, però, non ha dimenticato un altro dei suoi assi, anch’esso amato da milioni di appassionati in tutto il mondo: l’avrete capito, parliamo di The Witcher.

Adam Kicinski, CEO di CD Projekt RED, ha confermato in una recente intervista che la saga continuerà anche in futuro, ma per il prossimo capitolo potrebbero esserci dei cambiamenti. Le parole del responsabile dell’azienda possono già calmare gli animi dei fan della serie, ma lasciano aperti spiragli a varie interpretazioni.

I primi tre The Witcher erano una trilogia per definizione, dunque non possiamo semplicemente chiamare il prossimo gioco The Witcher 4. Ovviamente, ciò non significa che abbandoneremo il mondo di The Witcher, su cui abbiamo lavorato per oltre dodici anni, e che i giocatori di tutto il mondo amano e richiedono. “The Witcher” è uno dei due franchise su cui costruiremo le future attività della società. Oggi, sfortunatamente, non posso rivelare nient’altro.

Adam Kicinski, CEO di CD Projekt RED

LEGGI ANCHE: The Witcher festeggia 10 anni

Cosa dobbiamo attenderci, da ora in poi, per il futuro della saga di The Witcher? Il prossimo capitolo inizierà una nuova trilogia, o si tratterà di uno spin-off con nuovi protagonisti e scenari di gioco? È ancora presto per trovare risposte a queste domande, ma di certo l’attenzione è già molto alta.

Probabilmente dovranno passare ancora svariati anni prima dell’uscita di un nuovo gioco a marchio The Witcher, dunque avremo tutto il tempo per approfondire la questione con i tanti rumor che di certo salteranno fuori già nei prossimi mesi.

Via: MultiplayerFonte: DualShockers