Tour de France 2022 e Pro Cycling Manager 2022 iniziano la volata: tutte le novità in arrivo

Entrambi i titoli arriveranno il 9 giugno
Tour de France 2022 e Pro Cycling Manager 2022 iniziano la volata: tutte le novità in arrivo
Vezio Ceniccola
Vezio Ceniccola

Tour de France 2022 e Pro Cycling Manager 2022 sono i nuovi nomi che gli appassionati di ciclismo devono appuntare sulle proprie agende. I due giochi prodotti come da tradizione da NACON e Cyanide arriveranno anche quest'anno nelle rispettive nuove versioni e permetteranno di vivere l'esperienza ciclistica virtuale più coinvolgente su PC e console. Le novità sono tante, andiamo dunque a vederle insieme.

Le innovazioni più interessanti sono dedicate a Tour de France 2022, con una nuova modalità online per confrontarsi con gli altri giocatori in tutto il mondo e tanti nuovi contenuti a disposizione, per un totale di ben 14.000 km di corse in quattro paesi diversi e 26 squadre da utilizzare. In più, c'è ovviamente tutto il percorso ufficiale del Tour de France 2022, con le vere tappe che si correranno alla Grande Boucle. Tutte le altre informazioni le trovate aprendo la sezione a seguire.

  • Nuova modalità: Il Tour de France 2022 introduce la nuovissima modalità Race of the Moment, in cui i gamer possono confrontare i loro risultati online con altri giocatori in sfide settimanali classificate.
  • Il nuovo percorso ufficiale del Tour de France 2022: come gli anni precedenti, sarà possibile percorrere la Francia, quest'anno partendo dalla Danimarca. Tutte le 21 nuove tappe ufficiali sono presenti: la cronometro a Copenaghen, la Lille Métropole - Arenberg Porte du Hainaut e le sue sezioni in pavé, l'iconica salita di Hautacam nella diciottesima tappa, e l'ultima tappa piana sulla famosa Avenue des Champs-Elysées a Parigi.
  • Situazioni di gara più varie: l'intelligenza artificiale del gioco offre ora una gamma più ampia di comportamenti, che sono adattati alle gare e agli eventi. I giocatori sperimenteranno più spesso le uscite anticipate e godranno di una migliore collaborazione nelle fughe.
  • Nuovo classico ispirato a una famosa gara italiana: la Primavera Classic.
  • Nuove squadre: Eolo-Kometa Cycling Team, Caja Rural-Seguros RGA e Uno-X Pro Cycling Team si uniscono al gioco per la prima volta.
  • Incidenti di gara: si avrà ora la possibilità di attivare o disattivare le cadute e le malattie, nonché di impostare la frequenza quando sono attivate. Le conseguenze variano a seconda della gravità dell'incidente.
  • Preparazione della gara: questo nuovo sistema seleziona in modo casuale cinque ciclisti professionisti e preparati e altri cinque che potrebbero potenzialmente non essere all'altezza. Questo incoraggia i giocatori a tenere d'occhio i loro concorrenti così come la loro stessa squadra.
  • Sezioni acciottolate più coinvolgenti: quando si corre su queste difficili sezioni, l'interfaccia utente trema, proprio come i ciclisti sperimentano nella vita reale. I giocatori non hanno mai sperimentato la trincea di Arenberg in questo modo.

Pro Cycling Manager 2022 avrà, come di consueto, un'anima più gestionale e meno simulativa.

La novità più importata di questa nuova versione è l'interfaccia aggiornata e migliorata, per rendere più comodo lo scouting dei migliori talenti del mondo. La selezione di contenuti giocabili è vastissima, con ben 260 gare e 680 tappe a disposizione, comprese le 21 tappe ufficiali del Tour de France 2022. Se volete saperne di più basta aprire la sezione a seguire.

  • Nuovo sistema di scouting dei talenti: in Pro Cycling Manager 2022, sarà possibile scegliere il territorio e i giovani piloti che vogliono monitorare, mentre i loro scout sviluppano e migliorano la loro efficacia nel tempo.
  • Nuova generazione di ciclisti: l'ultima edizione introduce una nuova meccanica basata sul livello e il potenziale dei giovani ciclisti utilizzando un sistema di valutazione a sei stelle. I giovani ciclisti ora emergono già all'età di 16 anni e contribuiscono a un pool di atleti tre volte più grande di prima. Questi corridori versatili si sviluppano nello stesso modo delle attuali celebrità del mondo del ciclismo.
  • Sistema di sviluppo dei ciclisti: per portare più realismo, tutti devono ora essere integrati nella squadra per lo sviluppo ottimale del loro talento.
  • Avversari più dinamici: i peloton in Pro Cycling Manager 2022 hanno comportamenti più vari, rompendo con i modelli familiari delle edizioni precedenti. Sarà possibile vedere i corridori preferiti prendere il comando fin dall'inizio e assistere a fughe multiple fin dalla prima ora di gara.
  • Interfaccia migliorata: oltre all'interfaccia ridisegnata, all'ergonomia del menu e alla pianificazione degli obiettivi, è stata aggiunta una nuova pagina del ciclista. Include nuove statistiche, abilità e risultati evidenziati e un'interfaccia per confrontare gli attributi di due atleti.
  • 70 squadre disponibili: i giocatori possono diventare direttori sportivi di squadre di alto livello come il Team Jumbo-Visma, B&B Hotels-KTM e Groupama-FDJ.

Tour de France 2022 e Pro Cycling Manager 2022 saranno disponibili entrambi a partire dal 9 giugno 2022. Attenzione però alle piattaforme compatibili: Pro Cycling Manager 2022 uscirà come da tradizione solo in versione PC, mentre Tour de France 2022 arriverà su PC, PS4, PS5, Xbox One e Xbox Series X|S. A seguire trovate il trailer ufficiale e alcune immagini in anteprima.

Tour de France 2022 - Trailer

Tour de France 2022 - Immagini

Pro Cycling Manager 2022 - Immagini

Mostra i commenti