Transference: il thriller psicologico è disponibile sia in versione VR che non VR

Giorgio Palmieri

Ubisoft Montreal e SpectreVision, la società di Elijah Wood, hanno annunciato la disponibilità di Transference su PS4, Xbox One e PC, oltre che su PSVR, Oculus Rift e HTC Vive, al prezzo di 24,99€. Si tratta di un gioco di esplorazione in prima persona in cui i giocatori incontreranno i membri di una famiglia, ognuno dei quali ha una storia da raccontare e una prospettiva unica sugli eventi sepolti nei propri ricordi.

Il produttore di Transference, Kévin Racapé, in occasione dell’annuncio, ha dichiarato quanto segue:

Sia in VR che in non VR, i giocatori si troveranno all’interno di un esperimento di un inquietante scienziato, in una situazione simile a quella di una escape room. Vedranno le cose dai diversi punti di vista di tre membri di una stessa famiglia, e cercheranno di scoprire la scioccante verità. Transference è un’esperienza viscerale e coinvolgente. Non vediamo l’ora che i giocatori provino a portare alla luce il mistero che si cela in fondo a questo incredibile thriller sovrannaturale.

Transference promette di eludere il confine tra film e videogioco, presentando sequenze filmate con attori reali, e altre ricreate digitalmente. Lo farete vostro?